Valle del Primo Presepe / Daniele Sinibaldi: «riprendere lo sviluppo ritornando a Francesco e alla sua essenza»

Anche il vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, durante la conferenza stampa di presentazione della “Valle del Primo Presepe” ha voluto ribadire l’importanza del progetto: «uno dei più significativi per Rieti perché permette di portare la città e il territorio tutto al grande pubblico attraverso la sua specificità: il messaggio di san Francesco nella sua essenza, preservato dalla valle».

Secondo il vicesindaco, l’anno zero del progetto, nonostante la gestazione molto lunga, è solo l’inizio di un percorso importante, di una strategia in grado di portare Rieti sullo stesso piano di altre località che hanno fatto della propria cifra spirituale anche un volano economico. Ma il processo «va accompagnato anche dalla parallela riscoperta da parte dei cittadini dell’integrità di quanto è accaduto nella valle con san Francesco», un punto imprescindibile per la formazione e lo sviluppo di una vocazione turistica, ricettiva, economica.

Rispondi