Covid-19

Vaccini: per gli under 65 ci sono i medici di famiglia

In collaborazione con la Asl di Rieti, i Medici di famiglia avviano la vaccinazione agli under 65. Intanto salgono a 12 mila il numero di dosi somministrate e a 16.519 le prenotazioni. Al domicilio le vaccinazioni hanno raggiunto quota 292. Si tratta di uno dei dati più alti del Lazio

È stata avviata il 1 marzo e procede secondo il programma stabilito dalla Regione Lazio, la somministrazione dei vaccini anti-covid19 da parte dei Medici di famiglia alle persone under 65 anni. Questa mattina, in diversi studi medici del reatino, si è proceduto alla somministrazione delle dosi: in mattinata, la Asl di Rieti, ha visitato numerosi Ambulatori e ha parlato con diversi Medici di famiglia, tra questi i dottori Mauro Murralli, Renzo Broccoletti, Lodovico Baglioni, Germano Settimi, Giovanni Principessa e Felice Costini e con alcuni pazienti a cui è stato somministrato il vaccino AstraZeneca, felici di farlo e di promuoverlo a parenti e amici.

Ad oggi, la Asl di Rieti ha somministrato 12mila dosi di vaccino. Il numero di prenotazioni si attesta a quota 16.519. Al domicilio, le vaccinazioni, hanno raggiunto quota 292. Si tratta di uno dei dati più alti del Lazio. L’Azienda Sanitaria Locale di Rieti sta accelerando al massimo sulla campagna vaccinale, con un numero di dosi somministrate in linea con il trend regionale, tra i migliori d’Italia, per arrivare a vaccinare il numero maggiore di persone, nel minor tempo possibile.

(Foto di LuAnn Hunt da Pixabay)

Rispondi