Escursioni

Una camminata tutti insieme per raggiungere “la fonte di san Felice”

Una grande festa alla "fonte di San Felice" con la camminata fino al santuario del miracolo dell'acqua organizzata dalla Pro Loco di Cantalice per domenica 21 ottobre. 

Una grande festa alla “fonte di San Felice” con la camminata fino al santuario del miracolo dell’acqua organizzata dalla Pro Loco di Cantalice per domenica 21 ottobre.

La chiesa di San Felice all’Acqua sorge tra le campagne di Cantalice in prossimità del santuario Francescano. Era già “tradizione antichissima”, nel XVII secolo che l’acqua della sorgente che oggi sgorga presso la chiesetta del Santo Cappuccino, fosse miracolosa. Ed era voce di popolo che un rivolo d’acqua scaturi’ per opera di Felice Porri, che allora bifolco dei Pichi di Cittaducale, si trovava al lavoro in quelle campagne.

Come attesta il vescovo di Cittaducale Calcagnini (1754) , una folla di fedeli si recava all’acqua di San Felice per implorare i miracoli ed esaudire i voti.

La tradizione è presente fino ai nostri giorni, con provenienze anche dal nord Europa, Tedesco e Fiammingo, segno di una devozione plurisecolare che lega a doppio filo i luoghi di Francesco d’Assisi e dei suoi figli ed eredi spirituali come San Felice da Cantalice, frate minore francescano della famiglia cappuccini.

Il programma della giornata prevede:

Ore 9:00 – Ritrovo presso la Chiesa di San Felice. Camminata sul Cammino di Francesco fino al santuario di San Felice all’Acqua.
Percorso: Piazza Madonna Pace, San Gregorio, Civitella.

Santuario Di San Felice All’acqua
Ore 9:00 – Apertura mostra mercato di artigianato e rodotti Enogastronomici

Ore 10:30 – Estemporanea di disegno per bambini e ragazzi: “San Felice e il miracolo dell’acqua”

Ore 11:00 – Inaugurazione gestione Ostello San Felice All’acqua

Ore 12:00 – Santa Messa

Ore 13:30 – Pranzo Francescano. Menu’: Pasta e fagioli, maialino porchettato, verdura ripassata, torta di mele e noci. E’ gradita la prenotazione

Ore 15:00 – “San Francesco e San Felice, due Santi in dialogo”. A cura Di Padre Renzo Cocchi

Ore 16:30 – Degustazione castagne di Capolaterra

Ore 17:00 – Estrazione della lotteria di beneficenza

Rispondi