Salute

Un successo la giornata di prevenzione della Lilt a Cantalupo

Pieno successo della giornata della Prevenzione svoltasi a Cantalupo nel quadro delle manifestazioni del Nastro Rosa promosse dalla Lilt, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Rieti, in collaborazione con l’Asl e l’amministrazione del comune sabino.

Pieno successo della giornata della Prevenzione svoltasi a Cantalupo nel quadro delle manifestazioni del Nastro Rosa promosse dalla Lilt, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Rieti, in collaborazione con l’Asl e l’amministrazione del comune sabino.

L’evento fa seguito al precedente realizzato a Rieti nei locali del Perseo e come quello ha avuto un grande successo di partecipazione popolare nel suo obbiettivo di raccogliere prenotazioni per: mammografia, diagnosi precoce del tumore del colon retto, screening del cervicocarcinoma.

Dato l’interesse dell’iniziativa, seguita personalmente dal dr. Mario Santarelli responsabile degli Screening dell’Asl, erano presenti i rappresentanti di vari Comuni della Sabina: con il Sindaco di Cantalupo Paolo Rinalduzzi, che ha fatto gli onori di casa, accompagnato dal vice sindaco Loredana Biagioni, e dal presidente del consiglio comunale, hanno partecipato il vice sindaco di Selci Elena Mancini, e l’assessore ai servizi sociali di Roccantica Nella Caporali.

L’organizzazione della manifestazione è stata curata dal presidente della Delegazione Sabina LILT dott. Luciano Fabrizi. La Sezione provinciale ha visto la presenza del presidente dott. Enrico Zepponi e dei soci Gianni Brunelli e Franco Scipioni.

Complessivamente sono state raccolte oltre 120 prenotazioni.
Soddisfatto il presidente della delegazione, Fabrizi il quale ha sottolineato l’interesse della Sabina per le iniziative Lilt che avvicinano quelle popolazioni al servizio sanitario del capoluogo.

Rispondi