Camera di Commercio

Ultranet, aGesic l’app che ti salva la vita conquista il premio “BUL Factor” e passa alla fase nazionale

E’ l’azienda aGesic la vincitrice del Premio “BUL FACTOR - Banda Ultralarga. Largo al talento” promosso dalla Camera di Commercio di Rieti per valorizzare le imprese che hanno compreso i vantaggi della digitalizzazione.

E’ l’azienda aGesic la vincitrice del Premio “BUL FACTOR – Banda Ultralarga. Largo al talento” promosso dalla Camera di Commercio di Rieti per valorizzare, nell’ambito del progetto nazionale Ultranet, le imprese che hanno compreso i vantaggi della digitalizzazione, integrandola al proprio interno, per incrementare la competitività e produttività.

Un premio che punta a diffondere idee, progetti, prodotti e servizi innovativi sviluppati dalle imprese in grado di migliorare l’efficienza e/o efficacia dell’attività d’impresa e che traggono vantaggio dalla diffusione della BUL, la Banda Ultra Larga e che vedrà l’azienda reatina, che ha partecipato con il progetto “aGesic, l’app che ti salva la vita” che già sta avendo un’ottima risposta di mercato, rappresentare Rieti nell’ambito della fase nazionale del Premio.

Il progetto premiato consiste in un’applicazione, particolarmente utile nel settore della sicurezza del lavoro, che rileva lo stato di pericolo sfruttando la sensoristica interna dello smartphone. aGesic funziona su qualsiasi smartphone dotato di GPS, di una comune connessione dati e dell’accelerometro, tecnologie presenti su tutti i dispositivi mobili in commercio. Nel caso in cui lo smartphone rimanga per troppo tempo immobile o in caso di allarme vocale (grido di “aiuto”), il sistema segnala immediatamente l’emergenza ad un centro di controllo operativo ed ai telefoni cellulari collegati. Il sistema risulta tanto più performante quanto più la linea è veloce e stabile e quanto più la copertura è maggiore, di conseguenza la presenza della Banda Ultralarga e di aree maggiormente connesse renderebbe ancora più affidabile il sistema. Un progetto, quindi, ritenuto dalla Commissione giudicatrice particolarmente coerente con lo spirito del Bando.
A consegnare il premio a Salvatore Carlucci in rappresentanza di aGesic sono stati il presidente della Camera di Commercio di Rieti, Vincenzo Regnini, il Segretario generale e Digital Leader del PID – Punto Impresa Digitale dell’Ente camerale, Giancarlo Cipriano, i membri di giunta Maurizio Aluffi, Enrico Scipioni, Antonio Zanetti.

La premiazione ha introdotto l’ultimo seminario gratuito dal titolo “Market Finder e Tool di Google”, organizzato nell’ambito del progetto “Eccellenze in digitale” dall’Ente camerale reatino insieme ad Unioncamere e Google con l’obiettivo di diffondere la cultura digitale e la promozione del made in Italy attraverso il web, parte integrante delle attività del PID – Punto Impresa Digitale.

Rispondi