Terminillo

Tsm2, il Tribunale Amministrativo respinge l’istanza del comune di Cantalice

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha respinto l’istanza, voluta dal Comune di Cantalice, contro il progetto TSM2 per il Terminillo

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha respinto l’istanza, voluta dal Comune di Cantalice, contro il progetto TSM2 per il Terminillo.

«Non appare allo stato sussistere l’allegato danno grave e irreparabile», si legge nell’atto del Tribunale.

Il Presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse, ha commentato: «Bene la decisione del Tribunale di respingere l’istanza. Come Provincia avevamo prontamente incaricato un legale per contrastare l’impugnazione. Siamo sempre più convinti dell’importanza del progetto sul territorio reatino. Ora pensiamo a progettare l’opera in maniera esecutiva».

Rispondi