Trasporto urbano: il 7 giugno è fermo per sciopero

Cgil, Cisl e Ugl trasporti annunciano in una nota un nuovo sciopero del servizio di trasporto urbano della ASM Rieti.

«A seguito dell’ultimazione della seconda fase delle procedure intervenuta in sede prefettizia con il mancato accordo del 13 aprile 2011 – dicono le sigle sindacali – in mancanza di convocazioni ufficiali da parte dell’azienda e del sindaco, proclamano una seconda azione di sciopero di otto ore per martedì 7 giugno».

Tra le motivazioni «le relazioni industriali, in merito alle mancate e-o ritardate convocazioni e relative verbalizzazioni, consolidando un atteggiamento unilaterale, riguardo a scelte e decisioni in materia di organizzazione del lavoro, relegando le organizzazioni sindacali ad un ruolo marginale di comunicazione e ratifica. Il mancato rispetto di quanto previsto dal Piano industriale in riferimento anche ai mancati investimenti per il rinnovo del Parco autobus. Infine, l’organizzazione del lavoro, definizione pianta organica dei settori, movimento, officina, lavaggio e relative azioni unilaterali da parte della Società finalizzate ad esternalizzare lavorazioni di pulizia e riparazione dei mezzi».

Rispondi