Torna in città la carovana di Bicincittà

Dopo un primo rimando a causa maltempo, è tornata per le strade cittadine l’allegra carovana di Bicincittà. La manifestazione Uisp promossa da Musikologiamo, Coop Centro Italia, Rietinvetrina.it, Radiomondo e Frontiera conta ormai oltre 30 edizioni e si è svolta domenica 27 maggio con partenza dal piazzale del centro commerciale Futura.

L’idea centrale della manifestazione, come sempre, resta la mobilità sostenibile e l’idea di una città a misura d’uomo.

Molti i cittadini che hanno risposto, ben assortiti tra habitué delle due ruote «ci vado a fare la spesa, la uso tutto l’anno anche con condizioni meteo avverse», e chi invece approfitta di certi eventi per salire in sella «abbiamo portato i bambini, è una bella occasione per stare in compagnia».

Accompagnati dalla musica di Radiomondo i ciclisti sono stati guidati dalla macchina d’epoca di Lorenzo Bucci e da due pattuglie della Polizia Municipale. In chiusura del serpentone l’ambulanza della Misericordia di Rieti.

Davanti alla sede dell’emittente radiofonica sono stati estratti i premi, consegnati ai vincitori dal Consigliere comunale con delega allo sport, Roberto Donati, dalla presidente Uisp di Rieti, Caterina Ubertini e da Pino Strinati per la Coop Centro Italia. Dagli organizzatori un ringraziamento particolare alle attività commerciali che hanno offerto i premi.

Rinforza il proprio interesse per la manifestazione il patron di Radiomondo Piero Aguzzi, mediapartner della biciclettata da anni: «è una bell’evento, riteniamo che debba essere rilanciato e divulgato in ogni modo, per cui non facciamo mai mancare il nostro supporto agli organizzatori, anche con la nostra musica».

Soddisfatto anche Pino Strinati per Coop Centro italia: «siamo particolarmente orgogliosi di supportare l’edizione di quest’anno, anche perché è dedicata ai 70 anni della Costituzione Italiana. Pedalando per la città visiteremo i cippi dedicati a coloro che hanno dato la vita affinché il nostro paese sia libero e democratico».

I saluti finali sono stati affidati alla presidente provinciale Uisp Caterina Ubertini, che ha manifestato l’auspicio che il prossimo anno l’evento sia ancora più sentito e partecipato.

Rispondi