Terminal Text: è reatino il primo romanzo humor allitterante della letteratura italiana

È uscito il nuovo romanzo di Francesco Muzzioli, che svela con un linguaggio allitterante i vizi e i difetti di personaggi provenienti da pianeti fantascientifici, tanto distanti dalla Terra da assomigliargli, purtroppo, in tutto e per tutto.

Terminal Text, edito da Funambolo edizioni, e uscito da pochi giorni in tutte le librerie, su Amazon, IBS e su www.funamboloedizioni.com, è il titolo del nuovo romanzo di Francesco Muzzioli, docente di critica letteraria all’università Sapienza di Roma, autore di manuali metodologici e di numerose pubblicazioni sulla letteratura contemporanea, sull’avanguardia e sulla teoria letteraria.

In Terminal Text gli ingredienti tipici della fantascienza ci sono tutti: astronavi e pianeti, cloni e androidi, mostri viscidi e strani ibridi, intelligenze artificiali e superpoteri, megalopoli e macchine del tempo. Oltre l’apparenza di una realtà così lontana dalla nostra, all’interno ritroviamo molto della debolezza umana.

Ambiente, lavoro, politica, consumismo, rapporti sociali: sono solo alcuni dei temi che possiamo ritrovare in Terminal Text. Il tutto visto con gli occhi imbambolati di un narratore sprovveduto e disperso in un cosmo che gli è estraneo e raccontato con un linguaggio ugualmente diverso dall’uso comune, costruito interamente con un meccanismo allitterante, tale da renderlo, nel suo genere, il primo romanzo humor della storia della letteratura italiana. Il testo, inoltre, si avvicina nella sua particolarità alle funzioni della poesia, a cui si unisce con un’appendice finale direttamente scritta in versi, di impianto teatrale.

La struttura modulare, fatta di brevi frammenti, produce un ritmo incalzante fatto di continui cambiamenti di scena. Parodia, senza dubbio, ma anche ironia: si ride parecchio, ma il riso contiene un acuto sogghigno critico, poiché nel mondo del futuro si riconosce il nostro e diventa chiaro, se ce ne fosse bisogno, che gli “alieni” siamo tutti noi.

Scheda del libro: http://funamboloedizioni.com/libri/humor/terminal-text.html

Rispondi