Archivio Tag: Sinodo sui Giovani

Papa Francesco ai giovani: «scusateci se non vi abbiamo dato ascolto»

Due “mea culpa” del Papa, a cui si è aggiunto quello, implicito, contenuto nella lettera dei padri sinodali ai giovani. Si è concluso così il terzo Sinodo convocato da Papa Francesco, dopo quello in due tappe sulla famiglia. “Ascoltare, farsi prossimi, testimoniare”, i tre imperativi dell’omelia. Perché “la fede passa per la vita”, “è questione di incontro, non di teoria”

Papa Francesco: “La Chiesa non va sporcata”. Approvato a maggioranza documento finale del Sinodo

“La Chiesa non va sporcata”, e “il Sinodo non è un Parlamento” né può ridursi a un documento. Lo ha detto il Papa, chiudendo il Sinodo dei giovani con un discorso a braccio. Approvato il documento finale, punto per punto, ben oltre la maggioranza qualificata dei due terzi.

Sinodo 2018: abusi, sessualità, migranti e “cultura del digitale” tra i temi della prima settimana

La prima settimana del Sinodo è terminata con una conferenza stampa e con la diffusione delle relazioni dei 14 Circoli minori sulla prima parte dell’Instrumentum laboris. Abusi, sessualità, migranti e “cultura del digitale” tra i temi trattati. Chiesti un “messaggio” del Sinodo ai giovani del mondo e un’Esortazione apostolica del Papa

Papa Francesco apre il Sinodo: non lasciare i giovani «nelle mani di tanti mercanti di morte. No a conformismo, precarietà, esclusione e violenza»

«Uniti nella speranza cominciamo un nuovo incontro ecclesiale capace di allargare orizzonti, dilatare il cuore e trasformare quelle strutture che oggi ci paralizzano, ci separano e ci allontanano dai giovani, lasciandoli esposti alle intemperie e orfani di una comunità di fede che li sostenga, di un orizzonte di senso e di vita»: è la consegna del Papa ai 267 padri sinodali che da oggi si riuniranno per il Sinodo sui giovani, in programma in Vaticano fino al 28 ottobre.

Giovani come aquile, capaci di volare in alto, e non come polli da tenere chiusi in cortile

70mila giovani di tutta Italia a Roma per Papa Francesco. Un lungo intreccio di strade e pellegrinaggi che si è chiuso con il grido dei giovani “Siamo qui”. Il card. Bassetti, presidente della Cei, racconta questo incontro di preghiera, festa e testimonianza: “La Chiesa non può stare in panchina con i giovani. Deve essere al loro fianco per indicare la direzione. Deve accompagnarli a guardare verso l’alto, come solo le aquile sanno fare. La Chiesa deve aiutarli perché guardino in alto. Non possiamo venire meno a questa missione, non possiamo limitarci ai soli bisogni materiali dei giovani che pure sono da tenere presenti”