Archivio Tag: Sacerdoti e religiosi

Pellegrinaggi

A Rieti sulle tracce di sant’Antonio: il pellegrinaggio di fra Angelo Gatto, ex pompiere divenuto cappuccino

È passato anche da Borgo San Pietro, Rieti e Greccio il pellegrinaggio che frate Angelo Gatto, cappuccino e cappellano dell'ospedale di Terni, ha svolto sulle strade percorse da sant’Antonio dalla Sicilia ad Assisi

È passato anche da Borgo San Pietro, Rieti e Greccio il pellegrinaggio che frate Angelo Gatto, cappuccino e cappellano dell’ospedale di Terni, ha svolto sulle strade percorse da sant’Antonio dalla Sicilia ad Assisi

Parrocchie

Festa a Borgovelino per i cinque anni di sacerdozio di don Giovanni e don Luciano

Una chiesa troppo piccola quella di Santa Lucia a Borgo Velino per contenere i tanti fedeli accorsi per festeggiare il quinto anniversario di sacerdozio di don Giovanni e don Luciano

Una chiesa troppo piccola quella di Santa Lucia a Borgo Velino per contenere i tanti fedeli accorsi per festeggiare il quinto anniversario di sacerdozio di don Giovanni e don Luciano

Religiosi

Frate Fabio, storia di una vocazione: una voce da dentro

A incontrarlo per strada non passa inosservato, con le toppe sul saio e una luce particolare negli occhi: frate Fabio, romano, è uno dei cappuccini di Colle San Mauro. Un convento che ha offerto una casa alla sua vocazione, nata da una forte esigenza interiore, dalla lettura del Vangelo, dalla necessità di trasformare in opere gli insegnamenti del Maestro

A incontrarlo per strada non passa inosservato, con le toppe sul saio e una luce particolare negli occhi: frate Fabio, romano, è uno dei cappuccini di Colle San Mauro. Un convento che ha offerto una casa alla sua vocazione, nata da una forte esigenza interiore, dalla lettura del Vangelo, dalla necessità di trasformare in opere gli insegnamenti del Maestro

Religiosi

Conclusa la fase diocesana della Causa di beatificazione del «frate-soldato» Gianfranco Maria Chiti

Si è celebrata il 30 marzo nel Duomo di Orvieto la solenne cerimonia di chiusura della fase diocesana della Causa di beatificazione del «frate-soldato» Gianfranco Maria Chiti, ordinato a Rieti da mons Amadio e per diversi anni di casa nel convento dei Cappuccini di Colle San Mauro

Si è celebrata il 30 marzo nel Duomo di Orvieto la solenne cerimonia di chiusura della fase diocesana della Causa di beatificazione del «frate-soldato» Gianfranco Maria Chiti, ordinato a Rieti da mons Amadio e per diversi anni di casa nel convento dei Cappuccini di Colle San Mauro

Una storia significativa: le suore del Bambin Gesù hanno festeggiato i 400 anni dalla nascita del fondatore

Sabato 16 marzo pomeriggio di riflessione e di festa per le suore Oblate del Bambin Gesù, organizzato per il quarto centenario della nascita del proprio fondatore, il servo di Dio Cosimo Berlinsani

Sabato 16 marzo pomeriggio di riflessione e di festa per le suore Oblate del Bambin Gesù, organizzato per il quarto centenario della nascita del proprio fondatore, il servo di Dio Cosimo Berlinsani

Incontri

Voci dal monastero di Sant’Agnese: «Quant’è bello passare la vita a pregare il Signore»

Una vita sulle orme di san Domenico, condotta tra lavoro e preghiera: incontro con suor Valentina e suor Maria Rosaria del monastero domenicano di Sant’Agnese.

Una vita sulle orme di san Domenico, condotta tra lavoro e preghiera: incontro con suor Valentina e suor Maria Rosaria del monastero domenicano di Sant’Agnese.

Sacerdoti

Gli ottant’anni di mons Giovanni Maceroni: «Mi sento ancora un trentenne»

Domenica 8 luglio mons Giovanni Maceroni ha celebrato una solenne messa di ringraziamento in occasione del suo 80° compleanno. Ordinato nel luglio 1966, il sacerdote ha affiancato all’impegno pastorale quello scientifico di storico e attraverso tante pubblicazioni e dirigendo gli Archivi diocesani-svolgendo anche un’intensa opera di promozione culturale. Giornalista pubblicista, don Giovanni ha fondato nel 1993 e tutt’ora dirige il periodico «Padre, Maestro e Pastore», strumento nato a sostegno della causa di canonizzazione del venerabile Massimo Rinaldi

Domenica 8 luglio mons Giovanni Maceroni ha celebrato una solenne messa di ringraziamento in occasione del suo 80° compleanno. Ordinato nel luglio 1966, il sacerdote ha affiancato all’impegno pastorale quello scientifico di storico e attraverso tante pubblicazioni e dirigendo gli Archivi diocesani-svolgendo anche un’intensa opera di promozione culturale. Giornalista pubblicista, don Giovanni ha fondato nel 1993 e tutt’ora dirige il periodico «Padre, Maestro e Pastore», strumento nato a sostegno della causa di canonizzazione del venerabile Massimo Rinaldi

L'ultimo saluto

«Apprezzare la vita cogliendo bellezza e fragilità»: l’ultimo saluto a Marino Tiburzi

È stato il vescovo Domenico a presiedere il rito funebre con il quale si è affidata a Dio l’anima di Marino Tiburzi, fratello gemello di don Ferdinando, parroco di Regina Pacis.

È stato il vescovo Domenico a presiedere il rito funebre con il quale si è affidata a Dio l’anima di Marino Tiburzi, fratello gemello di don Ferdinando, parroco di Regina Pacis.

Fede e natura

Giovani suore in visita alla Riserva dei Laghi: «una meraviglia che sorprende»

Giovedì 5 luglio la Riserva ha ospitato un gruppo di Ancelle del Sacro Cuore Gesù, sedici giovani suore che stanno facendo formazione e nel loro giorno di riposo hanno scelto l’area Protetta per trascorrere una giornata a contatto con la natura.

Giovedì 5 luglio la Riserva ha ospitato un gruppo di Ancelle del Sacro Cuore Gesù, sedici giovani suore che stanno facendo formazione e nel loro giorno di riposo hanno scelto l’area Protetta per trascorrere una giornata a contatto con la natura.

Anniversari

Festa per gli ottant’anni di don Giovanni Maceroni

Domenica 8 luglio alle ore 10,30 presso la Chiesa di San Rufo al Centro d’Italia, si terrà una solenne celebrazione eucaristica di ringraziamento, presieduta da monsignor Giovanni Maceroni, in occasione del suo 80° compleanno.

Domenica 8 luglio alle ore 10,30 presso la Chiesa di San Rufo al Centro d’Italia, si terrà una solenne celebrazione eucaristica di ringraziamento, presieduta da monsignor Giovanni Maceroni, in occasione del suo 80° compleanno.

Gita annuale dei sacerdoti e dei diaconi con il vescovo Domenico

Giornata di fraternità per i sacerdoti reatini: «nella fede la forza della comunione»

Il vescovo ha sottolineato l’importanza di nutrire un autentico rapporto di comunione e di accoglienza reciproca tra le generazioni: anziani e giovani hanno la responsabilità di far emergere in maniera sempre più significativa la forza della comunione di cui la fede è capace

Il vescovo ha sottolineato l’importanza di nutrire un autentico rapporto di comunione e di accoglienza reciproca tra le generazioni: anziani e giovani hanno la responsabilità di far emergere in maniera sempre più significativa la forza della comunione di cui la fede è capace

Verso il “Venerini Day”: nei bambini la carica per andare avanti

Dalla sede reatina di via Pietro Boschi, suor Maddalena si racconta e apre una finestra sull’opera delle Maestre Pie Venerini, la congregazione religiosa che ha nel cuore l’istruzione e l’educazione cristiana della gioventù, in attesa della grande festa nazionale del “Venerini Day”, il prossimo sabato a Contigliano

Quel saio con la macchina fotografica. In ricordo di padre Anavio

È tornato alla casa del Padre Anavio Pendenza, dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Nato a Tagliacozzo il 1 settembre del 1942 e ordinato il 19 marzo del 1969, il religioso è venuto a mancare nel pomeriggio del 20 marzo. A Leonessa dai primi anni ’70, era parroco di San Massimo in Ville del Piano, direttore della rivista «Leonessa e il suo santo» e autore del libro “Leonessa per immagini”, pubblicato nel 2016. I funerali hanno avuto luogo nella mattina del 22 marzo presso la chiesa di San Francesco in Leonessa. Attorno alla famiglia e ai confratelli si stringono in preghiera il vescovo la comunità diocesana.

«Grazie per la vostra testimonianza»: celebrata in Cattedrale la Giornata per la vita consacrata

La XXII Giornata Mondiale della Vita Consacrata è stata celebrata a Rieti con l’Eucaristia presieduta, in Cattedrale dal vescovo Domenico.

Sono tante e varie le presenze di vita religiosa nella diocesi di Rieti, ed è stato emozionante l’ingresso in cattedrale dei consacrati, con la processione illuminate dalle candele, per ricordare la messa della Presentazione di Gesù al Tempio.

Nel sorriso la gioia di aver incontrato lo Sposo

Il 2 febbraio, festa della Presentazione di Gesù al Tempio, coincide con la Giornata mondiale della vita Consacrata: un momento in cui i fedeli sono chiamati a stringersi intorno alle persone consacrate, a condividere le loro gioie e le loro difficoltà, a unirsi a loro nella preghiera.

Il 2 febbraio, festa della Presentazione di Gesù al Tempio, coincide con la Giornata mondiale della vita Consacrata: un momento in cui i fedeli sono chiamati a stringersi intorno alle persone consacrate, a condividere le loro gioie e le loro difficoltà, a unirsi a loro nella preghiera.