Archivio Tag: Politica e partiti

Gli appuntamenti e le scadenze del secondo governo Conte

In ordine di tempo, la prima tappa di questo percorso è costituita dalla 74ª sessione dell’Assemblea delle Nazioni Unite, a New York (il dibattito generale si terrà dal 24 al 27 settembre). Per il presidente del Consiglio e per il neo-ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, sarà anche un’occasione per incontri bilaterali con gli omologhi di altri Paesi su temi cruciali come la stabilizzazione del Mediterraneo e i rapporti commerciali con Usa e Cina

Una crisi drammatica e grottesca nella politica italiana / VIDEO

Dopo più di ottanta giorni di melina, la domenica della Trinità la crisi italiana accelera bruscamente, assumendo toni, come spesso ci accade, insieme drammatici e grotteschi. Come era largamente annunciato, il tentativo di formare un governo “giallo-verde”, alla guida del quale era stato designato un brillante professore del tutto privo di esperienza, naufraga sul nome del ministro in pectore dell’economia, Paolo Savona. Il leader della … Continua a leggere Una crisi drammatica e grottesca nella politica italiana / VIDEO »

Incarico di formare il nuovo governo Giuseppe Conte

L’incarico a Giuseppe Conte, la gestazione del nuovo esecutivo, il suo programma, il ruolo dei partiti e delle istituzioni. Arrivati al punto di svolta della fase post-elettorale e della formazione del nuovo governo, facciamo il punto con Paolo Pombeni, storico e analista tra i più autorevoli del sistema politico italiano. Che impressione le ha fatto il primo discorso del presidente del Consiglio incaricato? Non mi … Continua a leggere Incarico di formare il nuovo governo Giuseppe Conte »

Elezioni 2018: Rieti guarda a destra, ma in Regione conferma Zingaretti

L’esito delle elezioni politiche ha visto Rieti sostanzialmente allineata al resto di Italia, con la vittoria del Movimento 5 Stelle e la Lega che supera nella preferenza degli elettori gli alleati di Forza Italia. Ora si apre una stagione difficile, che richiederà l’abbandono del radicalismo per dare al Paese un Governo. Esito in controtendenza per le elezioni regionali, che vedono il presidente uscente Zingaretti confermare il suo mandato, anche grazie ai voti dei reatini

Convulsioni estive

In questi giorni sono arrivate le dimissioni di due membri dell’esecutivo. Un ministro e un sottosegretario, almeno per ora. Dimissioni chiaramente collegate con la crisi dell’area centrista e la ritrovata capacità attrattiva di Berlusconi, nella prospettiva delle elezioni previste a scadenza naturale nei primi mesi del 2018. È tale prospettiva che determina anche i complicati processi in atto alla sinistra del Pd

Elezioni comunali: in provincia tra conferme e rinnovamento. Capoluogo al ballottaggio

Si è svolta con il voto di ieri e lo spoglio delle schede la giornata delle elezioni amministrative in diversi Comuni del reatino. Un momento importante per tutte le comunità chiamate a scegliere gli assetti politici locali dei prossimi anni. Antrodoco cambia sindaco Antrodoco, ad esempio, sceglie il cambiamento, con Alberto Guerrieri (lista civica “Guarda al futuro”) che supera il sindaco uscente, Sandro Grassi (lista … Continua a leggere Elezioni comunali: in provincia tra conferme e rinnovamento. Capoluogo al ballottaggio »

Elezioni amministrative 2017: come e dove si vota

Oltre mille comuni e 9 milioni di cittadini saranno coinvolti nella prossima tornata per l’elezione dei sindaci e il rinnovo dei consigli, la cui data è stata fissata dal ministro dell’interno per domenica 11 giugno. Fanno eccezione i comuni della Valle d’Aosta e del Trentino-Alto Adige, le cui rispettive autorità locali avevano già indicato la data del 7 maggio Più di mille comuni e oltre … Continua a leggere Elezioni amministrative 2017: come e dove si vota »

Olanda vira al centro e stoppa, per ora, i populisti. Camera frammentata, strada in salita per il governo

I liberali Vvd del premier uscente Rutte si confermano primo partito, buon risultato del Pvv dello xenofobo di ultradestra Wilders, che però non sfonda nell’elettorato con le sue proposte anti-Ue. Bene i cristiano democratici, i liberali di sinistra e i verdi. Altissima affluenza alle urne. I seggi parlamentari a una miriade di partiti e trovare la quadra per l’esecutivo non sarà facile. Il commento di Daniëlle Woestenberg, consulente senior per i rapporti Chiesa-Stato presso la Conferenza episcopale olandese

Le divisioni del Pd, il centro-destra in stallo e il collettore M5S. Una lettura del politologo Roberto Cartocci

La storia politica italiana, sostiene Cartocci, dimostra che “paradossalmente le insufficienze della sinistra producono innovazione politica perché il vuoto che viene lasciato viene riempito da qualcun altro”. È accaduto così anche nella prima metà del secolo scorso e, in tempi a noi vicini, prima con Berlusconi e adesso con il Movimento 5 stelle

Per cosa non voteremo domenica 4 dicembre

Negli ultimi giorni il tema della riforma costituzionale è entrato prepotentemente nei media, come nei discorsi di tutti. Ma soprattutto si inizia ad argomentare le proprie scelte con maggiore attenzione al merito del referendum. Insomma il livello della discussione si è alzato ma troppo spesso si tirano in ballo ragioni che poco hanno a che fare con la scelta tra un sì e un no. Proviamo … Continua a leggere Per cosa non voteremo domenica 4 dicembre »

Dibattito sul Referendum: la Cgil approfondisce le ragioni del “No”

La Federazione Lavoratori della Conoscenza della Cgil promuove un incontro per approfondire gli aspetti giuridici e storici delle ragioni del “No” all’approvazione della riforma costituzionale oggetto del referendum del 4 dicembre. «Proprio per la sua natura di sindacato che opera nel mondo della Scuola e dell’Università, la Flc ritiene suo compito specifico sviluppare una discussione che favorisca una maggiore consapevolezza sui reali effetti che alcune … Continua a leggere Dibattito sul Referendum: la Cgil approfondisce le ragioni del “No” »

Ministro Boschi a Rieti per le ragioni del “Sì”: «riguardano il futuro dei vostri figli e nipoti»

Il ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, ha fatto tappa anche a Rieti per spiegare le ragioni del “Sì” al Referendum del 4 dicembre. Incontrando i cittadini nella Sala dei Cordari ha ricordato che «il Parlamento ci ha messo oltre due anni ad approvare questa riforma costituzionale», ma la riforma «diventa realtà solo se il 4 dicembre vince il “Sì”, altrimenti resta un altro tentativo … Continua a leggere Ministro Boschi a Rieti per le ragioni del “Sì”: «riguardano il futuro dei vostri figli e nipoti» »

Renato Brunetta a Rieti per le ragioni del “no”: «Stiamo difendendo la democrazia nel nostro Paese»

È passato anche a Rieti il tour del presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, per indicare le ragioni del “no” al Referendum del 4 dicembre. «Stiamo difendendo la democrazia nel nostro Paese» ha affermato il parlamentare. «Nella mia vita non ho mai avuto paura per la democrazia in Italia: oggi ho paura, ho paura per il rischio di una deriva autoritaria, pericolosissima. Renzi da … Continua a leggere Renato Brunetta a Rieti per le ragioni del “no”: «Stiamo difendendo la democrazia nel nostro Paese» »

Rieti Virtuosa: riordino territoriale come tema centrale della prossima campagna elettorale

Si è tenuto nel pomeriggio di Sabato 5 il convegno organizzato da Rieti Virtuosa per introdurre nel concreto l’imminente riordino territoriale (“il timing scatterà dopo l’approvazione finale della riforma costituzionale, di cui questa potrebbe costituire una costola” scrisse un anno or sono «l’Unità»). Davanti ad un pubblico attento di cittadini sono state analizzate tre criticità del territorio, per le quali una scelta di aggregazione con … Continua a leggere Rieti Virtuosa: riordino territoriale come tema centrale della prossima campagna elettorale »

Piero Fassino a Rieti per la campagna sul Referendum Costituzionale

Mercoledì 9 novembre alle ore 17, presso la sala conferenze del Albergo Quattro Stagioni in piazza Cesare Battisti a Rieti, ci sarà l’incontro «Aiutaci a cambiare l’Italia» con Piero Fassino. Introdurrà l’incontro Alberto Vespaziani, docente di Diritto Comparato all’Università degli Studi del Molise e presidente del Comitato Basta un Sì di Rieti.

Referendum: il comitato per il Sì incontra gli elettori delle zone del Turano

Si svolgerà sabato 5, alle ore 17 presso la Biblioteca Comunale di Collalto Sabino, l’assemblea organizzata dal Comitato per il SI di Rieti. I relatori del convegno saranno l’avv. Alberto Vespaziani, componente del Comitato Nazionale del SI nonché presidente di quello reatino, il deputato sabino on. Fabio Melilli, l’avvocato Giammarco Santilli, docente di Diritto costituzionale presso l’Università de L’Aquila. L’appuntamento è inserito in una sere di incontri pubblici … Continua a leggere Referendum: il comitato per il Sì incontra gli elettori delle zone del Turano »

No al referendum costituzionale: il M5S si mobilita

Partiti nel fine settimana a Rieti, in Piazza Cavour, oltre che a Rocca Sinibalda, Castel di Tora, Colle di Tora e Pescorocchiano, i Gazebo informativi del Movimento 5 Stelle sul tema del «“No” al Referendum», promossi dai meetup Sabina in Movimento 5 Stelle, I Grillari, “Amici di Beppe Grillo”, Valle del Turano in Movimento e Cicolano in Movimento. «Un’occasione per incontrarsi e confrontarsi sulla riforma … Continua a leggere No al referendum costituzionale: il M5S si mobilita »

Referendum costituzionale: cosa prevede riguardo al superamento del bicameralismo paritario

Questa è la prima di tre puntate in vista del Referendum costituzionale del 4 dicembre. Nella seconda verranno affrontate le questioni riguardanti il numero dei parlamentari, i costi e il Cnel. Infine, nella terza si esamineranno le variazioni attinenti alle autonomie locali, in particolare le Regioni (titolo V della Carta). Accanto a questo articolo troverete anche due agili schede: abbiamo chiesto ai sostenitori del Sì e a … Continua a leggere Referendum costituzionale: cosa prevede riguardo al superamento del bicameralismo paritario »

Incontro pubblico sul referendum il 14 ottobre al Quattro Stagioni

Venerdì 14 ottobre alle ore 18.30 presso la sala Convegni dell’Albergo Quattro Stagioni in piazza Cesare Battisti a Rieti, si terrà un incontro pubblico “Riformare la Costituzione per cambiare l’Italia”. Interverranno il professor Massimo Rubechi, docente di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Urbino e Consigliere giuridico ministro Riforme costituzionali e Rapporti con il Parlamento, la deputata Alessia Morani, componente della Commissione Giustizia, e … Continua a leggere Incontro pubblico sul referendum il 14 ottobre al Quattro Stagioni »