Archivio Tag: Polis

Le aree interne dopo il terremoto. Ricostruzione come rinascimento

A Amatrice si affaccia la possibilità di costruire nel modo più avanzato, ma sarà anche necessario mantenere il sapore di uno dei Borghi più Belli d’Italia. Proprio quando il peggio sembrava essere passato, il terremoto è tornato a far sentire la sua voce. Alla scossa del 24 agosto, con il suo drammatico carico di vittime, hanno fatto seguito due repliche il 26 e il 30 … Continua a leggere Le aree interne dopo il terremoto. Ricostruzione come rinascimento »

Terremoto, dopo l’emergenza: le strade del «noi»

È sbagliato pensare di isolare Amatrice e Accumoli, per farne un “caso” specifico. È l’intera provincia a essere terremotata: per questo anche il discorso sulla ricostruzione dovrebbe essere colto in una prospettiva più generale C’è stata una immediata mobilitazione in favore delle terre colpite dal sisma lo scorso 24 agosto. Da tutta Italia e in tanti modi diversi: con il sistema poco impegnativo dell’sms, mettendo … Continua a leggere Terremoto, dopo l’emergenza: le strade del «noi» »

Farsi un’idea di sé / Verso l’Incontro pastorale

E se la tre giorni che attende la Chiesa locale dal 9 all’11 di settembre tornasse utile più in generale? In fondo si parte dai dati concreti del territorio e da una ricerca di senso difficile da eludere tanto per i credenti quanto per i non credenti Dice che a Rieti, coi santuari che ci sono, dovrebbero arrivare 20 pullman al giorno. E che nel … Continua a leggere Farsi un’idea di sé / Verso l’Incontro pastorale »

L’acqua di Rieti oltre la protesta

La polemica forte di questi giorni attorno al tema del ristoro economico per lo sfruttamento delle sorgenti del Peschiera sembra una buona occasione per ragionare su una visione che vada oltre l’esistente per inventare ulteriori modi di vivere e ricorrere alla nostra risorsa più abbondante Tra le occasioni mancate del territorio c’è di sicuro quella delle acque. La storia è nota: da decenni quelle delle … Continua a leggere L’acqua di Rieti oltre la protesta »

«Questo mondo non riconosce la strada della pace, ma vive per fare la guerra, con il cinismo di dire di non farla»

Che la guerra sia il male, tutti lo sanno. Perché, allora, nel mondo si combattono ancora guerre? Forse a causarle è l’istinto animale che domina la sensibilità umana? Le guerre sono perse da tutti: non vi sono né vincitori né vinti. Da sempre si cercano risposte agli interrogativi suscitati dalla guerra, in costante cambiamento quanto ai suoi strumenti e alla sua immagine, ma sempre identica … Continua a leggere «Questo mondo non riconosce la strada della pace, ma vive per fare la guerra, con il cinismo di dire di non farla» »

Amazon e il cambiamento

L’annuncio definitivo dello sbarco di Amazon in Sabina ha rimesso in moto il solito botta e risposta tra apocalittici e integrati. Il colosso dell’e-commerce non è infatti esente da difetti, ma non per questo occorre sminuire i vantaggi che la scelta porterà nel territorio Si dice che sarà Matteo Renzi a inaugurare il nuovo centro distribuzioni di Amazon a Passo Corese, nell’autunno del 2017. C’è … Continua a leggere Amazon e il cambiamento »

Rifugiato a casa mia. Il pregiudizio si supera in famiglia

La bella esperienza della prima famiglia che ha deciso di partecipare al progetto Rifugiato a casa mia di Caritas Al lettore potrà sembrare strano, ma la prima famiglia ad aderire al progetto Caritas “Rifugiato a casa mia” non proviene dal mondo delle parrocchie. Questo però rende il percorso più ricco e interessante e dimostra che dalla Chiesa possono arrivare proposte utili alla società in senso generale. A … Continua a leggere Rifugiato a casa mia. Il pregiudizio si supera in famiglia »

I morti di Dacca, vittime della globalizzazione?

Il Bangladesh, sembra una terra lontana. Ma nel mondo globalizzato è dietro l’angolo. Soprattutto quando la follia terrorista spezza la vita di una giovane donna nata a pochi chilometri da te. Allora Dacca si fa improvvisamente vicina a Magliano Sabina, e allo sgomento per l’attentato si somma un sentimento nuovo. Le contraddizioni del mondo si sono sempre fatte sentire fin sotto casa, ma ora sembrano … Continua a leggere I morti di Dacca, vittime della globalizzazione? »

Ognuno si aliena, o si dissocia, come vuole. È la radicalizzazione del nostro del tempo

È in atto, nella nostra società, una radicalizzazione tra due spinte psicosociali opposte: alexitimia e sensation seeking. Mi spiego meglio. Da un lato dobbiamo essere efficienti, rapidi, produttivi e per esserlo dobbiamo sopprimere le emozioni (alfa privativo, lexis: parola, thymos: emozione, ovvero alexitimia, incapacità di riconoscere e verbalizzare le emozioni).  E dall’altro, mettiamo in campo la sregolatezza della ricerca di emozioni forti Si avvicina l’estate e … Continua a leggere Ognuno si aliena, o si dissocia, come vuole. È la radicalizzazione del nostro del tempo »

La Brexit e la contraddizione europea

Lascia sgomenti il responso delle urne al referendum del Regno Unito sulla Brexit. Dopo un testa a testa costante, con continui ribaltamenti di fronte, ha vinto il Leave sul Remain e la Gran Bretagna scivola fuori dalla Ue. Non resta che disporsi ai lunghi negoziati che porteranno a formalizzare l’uscita. Il premier Cameron ha già annunciato che lascerà il governo fra tre mesi: a trattare … Continua a leggere La Brexit e la contraddizione europea »

Brexit: tra follia e violenza

“Il mio nome è morte ai traditori, gran Bretagna libera”. Con questa dichiarazione delirante rilasciata in tribunale l’assassino della deputata europeista inglese Jo Cox conferma di essere un folle. Thomas “Tommy” Mair, 52 anni, dopo questa “presentazione” sarà sottoposto a perizia psichiatrica. Ma al di là della vicenda processuale i tragici fatti di giovedì scorso sono il segnale di una situazione tutt’altro che semplice. Episodi … Continua a leggere Brexit: tra follia e violenza »

Cinque consigli per rendere sopportabile (e dignitosa) l’invasione familiare degli smartphone

Un giornalista americano, Lance Ulanoff, caporedattore di “Mashable” ed esperto di tecnologie e di social media, con un lungo articolo pubblicato in occasione dell’inizio delle vacanze scolastiche, ha provato a dettare alcuni semplici consigli. Non c’è bisogno di statistiche per scoprire che i bambini passano più tempo con il loro smartphone che con la famiglia. Se quando provate a guardare in faccia i vostri figli … Continua a leggere Cinque consigli per rendere sopportabile (e dignitosa) l’invasione familiare degli smartphone »

Trionfano le donne a 5 Stelle a Roma e Torino. Agli altri due Poli la scelta: rinnovarsi o subire la rottamazione

L’avanzata del Movimento grillino è certamente il dato più significativo di questa tornata amministrativa che sancisce la nascita di un Terzo Polo che certamente vorrà giocare le sue carte nei futuri appuntamenti elettorali, a partire dalla battaglia referendaria che in autunno vedrà gli elettori italiani chiamati ad esprimersi sulla riforma costituzionale dalla quale può dipendere la nascita della Terza Repubblica. Virginia Raggi e Chiara Appendino. … Continua a leggere Trionfano le donne a 5 Stelle a Roma e Torino. Agli altri due Poli la scelta: rinnovarsi o subire la rottamazione »

Unioni civili, il vescovo: «la Chiesa sta sulla soglia come il padre misericordioso della celebre parabola»

«Viviamo in un tempo di grandi contraddizioni ma anche di grandi domande, che ci costringono a disinnescare il pilota automatico e a misurarci seriamente con quanto di veramente umano c’è in noi»: esordisce così il vescovo Domenico chiamato a dire la sua sulle unioni civili dal mensile free press «Link». «Quello che molti non riescono a comprendere – spiega mons. Pompili – è che siamo in … Continua a leggere Unioni civili, il vescovo: «la Chiesa sta sulla soglia come il padre misericordioso della celebre parabola» »

Rieti Vituosa: opportuna una ricognizione della salute sismica degli edifici

Visto il recente ripetersi di eventi sismici aventi Rieti come epicentro, il Movimento Civico Rieti Virtuosa chiede all’Amministrazione Comunale se essa intenda esaminare ed eventualmente attuare la proposta avanzata dalla 1° Consulta cittadina proprio sulla prevenzione sismica. La proposta riguarda una campagna di indagine a vista per ottenere una schedatura degli edifici del Centro Storico e dei nuclei delle frazioni di Rieti. Lo scopo della … Continua a leggere Rieti Vituosa: opportuna una ricognizione della salute sismica degli edifici »

Vincere a sorteggio

Succede che a “Rieti città dello sport”, proprio lo sport porti qualche imbarazzo. È accaduto la scorsa domenica con la tradizionale ciclistica del trofeo Leoni. Una 34esima edizione particolarmente bagnata, che ha visto il vincitore tagliare il traguardo in solitaria: perché in fuga, ma anche perché il resto dei concorrenti ha sbagliato strada. Nei pressi della rotatoria di Madonna del Cuore, infatti, i ciclisti hanno girato … Continua a leggere Vincere a sorteggio »

Dopo il 2 Giugno / A tu per tu con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Nei giorni in cui si festeggia il 70esimo anniversario della Repubblica italiana, come Federazione italiana dei settimanali cattolici abbiamo posto alcune domande al presidente Sergio Mattarella. Ci siamo concentrati sullo stato di salute dell’Italia, del suo popolo, del valore della festa del 2 giugno e sul ruolo dei cittadini credenti nella partecipazione alla cosa pubblica. Presidente, la Repubblica compie 70 anni. Dalle macerie della guerra … Continua a leggere Dopo il 2 Giugno / A tu per tu con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella »

Piccole considerazioni sulle elezioni in Austria

Per 31.000 voti Martin perse la cappa. Suona male ma è questo in estrema sintesi il verdetto delle elezioni presidenziali in Austria che emerge dai giornali. Lo scarto relativamente infimo (50,3 contro 49,7) tra i due contendenti rassicura solo in parte dall’avanzata dei partiti nazionalisti. Infatti la destra del FPO ha comunque raggiunto il massimo risultato di sempre, oltre ad aver escluso dalla lotta entrambi … Continua a leggere Piccole considerazioni sulle elezioni in Austria »

Rieti, alzati e cammina!

Camminare: è la prima parola-guida indicata dal vescovo Domenico in vista dell’Incontro pastorale che a settembre coinvolgerà tutta la diocesi. Un’«azione elementare» che, insieme all’edificare e al confessare, aiuta a «ritrovare insieme il senso del nostro essere Chiesa». In un tempo in cui un po’ tutti sembriamo aver perso la bussola, l’invito del vescovo sembra salutare e necessario. Perché camminare è un modo di pensare, … Continua a leggere Rieti, alzati e cammina! »

Il Piacere e l’Immaginazione: una favola dei nostri tempi

Un giorno, nel pieno del loro rigoglio fisico, il Piacere e l’Immaginazione si incontrarono. Fu un amore a prima vista, una passione travolgente. Capirono che uno era fatto per l’altra, perché si completavano a vicenda. Finalmente potevano realizzare i loro sogni e mettere al mondo tanti figli eccezionali da fare invidia a tutti. Così programmarono, presi da questo desiderio irrefrenabile, una famiglia numerosa. E presto, prestissimo, … Continua a leggere Il Piacere e l’Immaginazione: una favola dei nostri tempi »

Pensieri per Luca

Con diciassette dei suoi colleghi aveva ricevuto la lettera di licenziamento dal supermercato di Rieti nel quale lavorava. Pochi giorni dopo si è tolto la vita C’è il suicidio di un giovane reatino nelle cronache di questi giorni. Si è gettato dal ponte delle torri di Spoleto. Viveva a Terni, dove lascia la moglie e la figlia piccola. Lavorava in un supermercato di Rieti. Chi … Continua a leggere Pensieri per Luca »

Il grido dei giovani del 1992: “Un solo voto per tre Governi…”

Una riflessione di due ragazzi del 1992. Una scheda elettorale quasi bianca – “abbiamo votato solo una volta alle politiche nel 2013” – a sancire una distanza dalla politica che si allunga sempre più stando a un sondaggio pubblicato recentemente da L’Espresso: 3 ragazzi su 4 non seguono le vicende di governo e più della metà non dichiara un preciso orientamento politico. Una sola volta … Continua a leggere Il grido dei giovani del 1992: “Un solo voto per tre Governi…” »

Rieti: abitare spazi nuovi

I lavori del Plus (quasi) completati e l’inaugurazione delle piazze rinnovate paiono voler essere la metafora di una città pronta a ricominciare. Chi volesse fare oggi il ritratto della situazione a Rieti e dintorni, potrebbe agevolmente ricorrere alla figura del trapezista. Sembriamo infatti trovarci nella situazione che vivono questi acrobati nel momento in cui mollano la stretta sul proprio attrezzo per afferrare l’altro che gli … Continua a leggere Rieti: abitare spazi nuovi »

Don Domenico: «Mai sacrificare la bellezza al profitto»

«Occorre che si affermi la dignità e la centralità della persone e delle relazioni. Per i cittadini vuol dire non cedere mai all’abbruttimento e al degrado, ma alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente. Per i decisori politici significa non abbandonarsi a progetti che impediscano l’incontro e la qualità delle relazioni. Per le imprese che il profitto non sia l’unico parametro. Quindi che non si sacrifichi mai … Continua a leggere Don Domenico: «Mai sacrificare la bellezza al profitto» »

Il vescovo Domenico in Università: «Servono città più sostenibili»

Si parla molto di global warming. Sulla realtà del riscaldamento globale del pianeta le opinioni di tecnici e politici divergono. Ma che l’aumento della temperatura media dell’atmosfera terrestre e degli oceani debba costituire oggetto di serio dibattito non lo nega nessuno. La Chiesa, esperta non di scienza e di ecologia ma di umanità sì, a livello di principio la sua è chiamata a dirla. E … Continua a leggere Il vescovo Domenico in Università: «Servono città più sostenibili» »

Nuova collocazione per la statua di San Francesco: monumento o insegna?

Per quasi novant’anni, il monumento a san Francesco ha rappresentato un elemento identitario per la città grazie alla sensibile interpretazione dello scultore Cristo Giordano Nicoletti che affidò ad un sonetto l’anelito della sua ispirazione: «O San Francesco sol di luce vera/ ch’illuminasti ogni creatura/ accogli questa povera preghiera/ Sii benigno ancor con la scultura/ mostrami il tuo sorriso tal qual era/ sì che ne splenda … Continua a leggere Nuova collocazione per la statua di San Francesco: monumento o insegna? »

Reddito minimo, per le forze sociali si è sulla buona strada ma non basta

Il governo sta pensando ad un piano per dare un sostegno al reddito di 320 euro ad un milione di famiglie povere con minori, usufruendo di misure di accompagnamento all’inclusione sociale, come il lavoro e la scolarizzazione dei figli. Negli anni la riforma dovrebbe coinvolgere tutti i 4,1 milioni di italiani in povertà assoluta. Dopo lo stanziamento di 600 milioni di euro nella legge di … Continua a leggere Reddito minimo, per le forze sociali si è sulla buona strada ma non basta »

Ridere di tutto è l’inizio di un’aberrazione dell’umano

La vignetta di «Charlie Hebdo» che raffigura il futuro del piccolo Aylan (il bimbo trovato morto sulla spiaggia di Bodrum in Turchia il 3 settembre scorso) immaginandolo da adulto come un molestatore di giovani tedesche, fa ridere amaro e ci si ritrae inorriditi. Esattamente come faceva ridere amaro la vignetta di qualche settimana fa che, nel ricordare la strage di novembre, raffigurava uno spettatore del … Continua a leggere Ridere di tutto è l’inizio di un’aberrazione dell’umano »