Archivio Tag: Migranti

Immigrazione

Da tutta Europa a Lampedusa per non dimenticare la strage di sei anni fa

L'isola siciliana commemora le vittime di una delle stragi più tragiche avvenute nel Mediterraneo, quella del 3 ottobre del 2013: un barcone con a bordo 500 persone prende fuoco e affonda, muoiono 368 migranti

L’isola siciliana commemora le vittime di una delle stragi più tragiche avvenute nel Mediterraneo, quella del 3 ottobre del 2013: un barcone con a bordo 500 persone prende fuoco e affonda, muoiono 368 migranti

Migranti

Diciotti, l’odissea continua: «A bordo minori torturati per oltre un anno»

«Mentre 150 persone rimangono sulla Diciotti, 27 minori soli sono sbarcati ieri a Catania. Nonostante il grande supporto della Guardia Costiera, molti sono fortemente deprivati, rimasti anche 3 anni nei centri libici, al buio per mesi, pure con segni di ferite da arma da fuoco» A scriverlo Giovanna Di Benedetto, portavoce di Save The Children Italia.

«Mentre 150 persone rimangono sulla Diciotti, 27 minori soli sono sbarcati ieri a Catania. Nonostante il grande supporto della Guardia Costiera, molti sono fortemente deprivati, rimasti anche 3 anni nei centri libici, al buio per mesi, pure con segni di ferite da arma da fuoco» A scriverlo Giovanna Di Benedetto, portavoce di Save The Children Italia.

Migranti

Nave Diciotti: Libera, Pax Christi e Migrantes, «accogliere le 177 persone salvate»

«Ben venga la ricerca di accordi vincolanti a livello continentale, ma intanto le persone si soccorrono e si accolgono. È questo il dovere della politica, ma è anche il compito di un popolo che ha dimostrato tante volte la sua vocazione all’ospitalità».

«Ben venga la ricerca di accordi vincolanti a livello continentale, ma intanto le persone si soccorrono e si accolgono. È questo il dovere della politica, ma è anche il compito di un popolo che ha dimostrato tante volte la sua vocazione all’ospitalità».

Migrazioni

I migranti presentati come il nemico, ma non tutto è perduto

Nelle istituzioni, nel terzo settore, nella Chiesa c’è un esercito di persone di buona volontà che sanno ancora immaginare una società migliore dove la parola solidarietà viene pronunciata con orgoglio. Sono loro a cui dobbiamo guardare con rispetto, nutrendo quella fiducia che viene continuamente messa in discussione ma che al contempo sarà il vero motore del cambiamento. È questione di tempo

Nelle istituzioni, nel terzo settore, nella Chiesa c’è un esercito di persone di buona volontà che sanno ancora immaginare una società migliore dove la parola solidarietà viene pronunciata con orgoglio. Sono loro a cui dobbiamo guardare con rispetto, nutrendo quella fiducia che viene continuamente messa in discussione ma che al contempo sarà il vero motore del cambiamento. È questione di tempo

Unione Europea

Cardinale Parolin sui migranti: «Da Ue risposta comune, no ai porti chiusi»

Libertà religiosa nel mondo. Migranti nel Mediterraneo. Giornata di preghiera per il Medio Oriente a Bari. Cristiani perseguitati. Questi i temi affrontati dal segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin, in questa intervista al Sir, a margine di un Simposio internazionale a Roma sulla difesa e la promozione della libertà religiosa nel mondo.

Libertà religiosa nel mondo. Migranti nel Mediterraneo. Giornata di preghiera per il Medio Oriente a Bari. Cristiani perseguitati. Questi i temi affrontati dal segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin, in questa intervista al Sir, a margine di un Simposio internazionale a Roma sulla difesa e la promozione della libertà religiosa nel mondo.

Migranti e salute: dalla Asl una iniziativa rivolta agli operatori dei Centri di accoglienza

Migranti: Iniziativa informativa e formativa della Asl di Rieti su ‘Epidemiologia e profilassi delle malattie infettive’ destinata agli operatori dei Centri di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati

L’accelerazione ed i cambiamenti strutturali dei flussi migratori avvenuti recentemente in Italia hanno acuito l’esigenza di una riflessione generale sui sistemi di risposta alle emergenze e di accoglienza e, pertanto, sui modelli e strumenti operativi per la gestione dei servizi.

#EroStraniero: è possibile sottoscrivere la proposta di legge negli uffici Urp del Comune

È possibile firmare presso l’Urp Rieti per proposta di legge #EroStraniero, per superare la legge Bossi – Fini e cambiare le politiche sull’immigrazione puntando su inclusione e lavoro. La proposta di legge è promossa (tra gli altri) da Radicali Italiani, Acli, Arci, con l’adesione di Caritas Italiana, Legambiente, Emergency, Federazione Chiese Evangeliche, Comunità Sant’Egidio, Fim Cisl, Cgil, Possibile, Art.1 Mdp, Sinistra Italiana. La modifica all’attuale quadro … Continua a leggere #EroStraniero: è possibile sottoscrivere la proposta di legge negli uffici Urp del Comune »

Migranti: l’integrazione è possibile

Il fenomeno dell’immigrazione è al centro del dibattito nazionale e qualche problema lo crea anche a Rieti. Gli ultimi episodi riguardano situazioni di malagestione, disordine e degrado nel centro storico e hanno sollevato non poche polemiche. Va però scongiurato il pericolo di una politica che insegue disperatamente i sondaggi e gli algoritmi dei social network, perché alla complessità del fenomeno non si può rispondere con le semplificazioni ideologiche, ma investendo in strategie di integrazione dalla provata efficacia

Gli ultimi episodi riguardanti situazioni di malagestione, disordine e degrado nel centro storico hanno sollevato non poche polemiche.

Migrazioni: piano d’azione della Commissione Ue per sostenere l’Italia. Timmermans, “solidarietà europea”

(Strasburgo) “La situazione in Italia è molto complicata. Per questo l’Italia ha chiesto aiuto all’Unione europea ed è una richiesta più che giustificata” Frans Timmermans, primo vicepresidente della Commissione, si schiera a fianco dell’Italia per affrontare l’emergenza migratoria. Non si sofferma sui numeri e sugli sbarchi, ma insiste per una “solidarietà europea” dinanzi a un fenomeno “che non è emergenziale ma strutturale”. Incontrando i giornalisti … Continua a leggere Migrazioni: piano d’azione della Commissione Ue per sostenere l’Italia. Timmermans, “solidarietà europea” »

Migranti e rifugiati. P. Baggio (Santa Sede): “16 proposte all’Onu per la tutela dei diritti e la dignità”

Papa Francesco ha chiesto alla sezione Migranti e Rifugiati del nuovo Dicastero per il servizio allo sviluppo umano integrale di trovare occasioni per una azione di advocacy a favore dei diritti e della dignità di tutti i migranti e rifugiati. Al "Global compact for refugees" che l'Onu promuove nel 2018 la Santa Sede sarà presente con proposte di cui si sta discutendo oggi. Ce ne parla padre Fabio Baggio

Dai corridoi umanitari alla legge sulla cittadinanza secondo lo ius soli, allo sponsorship per lavoro. 16 azioni molto concrete nel campo dell’accoglienza, la protezione e la promozione dei migranti economici, dei richiedenti asilo e rifugiati, delle vittime di tratta, che rappresenteranno le indicazioni della Santa Sede per spingere tutti i governi del mondo a rispettare i diritti e la dignità di tutte le persone che … Continua a leggere Migranti e rifugiati. P. Baggio (Santa Sede): “16 proposte all’Onu per la tutela dei diritti e la dignità” »

Taglia di un milione di dollari per il prete che sfida i narcos

Padre Solalinde, il prete dei migranti che sfida i narcos: minacce di morte e una taglia di 1 milione di dollari

Parla padre Alejandro Solalinde, 72 anni, il prete messicano che ha fondato dieci anni fa il centro per migranti “Hermanos en el camino” (“Fratelli sulla strada”) a Ixpetec, nello Stato di Oaxaca, tra i candidati al Nobel per la pace 2017: “Voglio continuare a difendere i migranti nonostante le minacce e nonostante i pericoli.”

Incontro, ascolto, dialogo, conoscenza: la Fuci prepara il terreno per una vera integrazione

Apprendimento della lingua italiana, sostegno e accompagnamento psicologico, sport come strumenti di integrazione. Incontro, ascolto, dialogo, conoscenza come mezzi per vincere la paura del diverso. Sono alcune linee operative sulle quali la Fuci intende concentrare il proprio impegno. Gianmarco Mancini (presidente maschile): “Essere azione, prendere la parola e tentare di dare voce a chi non ne ha”. Marianna Valzano (presidente femminile): “Ragionare e a dialogare con la popolazione … Continua a leggere Incontro, ascolto, dialogo, conoscenza: la Fuci prepara il terreno per una vera integrazione »

Ong, polemiche e morti: la vita dei migranti, prima di ogni cosa

Nuovi morti, già 250, tappezzano i fondali del Mare Nostro. Ma c’è un morto, subito dimenticato, che si aggiunge a questa lista di “martiri delle migrazioni”, che ancora di più provoca la nostra coscienza: il giovane richiedente asilo maliano suicida sul traliccio del ponte della stazione di Milano. Tutti questi morti, in mare e in stazione, chiedono non di indebolire, ma di rafforzare alcune azioni … Continua a leggere Ong, polemiche e morti: la vita dei migranti, prima di ogni cosa »

Frontex: nessuna accusa alle Ong. “Il vero nemico sono i trafficanti. E servirebbero più mezzi”

Pattugliamento dei mari, controllo delle frontiere: tutto questo non basta dinanzi a un fenomeno migratorio epocale. Le urgenze sono molteplici: “la stabilizzazione politica e lo sviluppo economico dei Paesi di origine, lo smantellamento delle reti di trafficanti, l’apertura di canali legali che permettano ai rifugiati di arrivare in Europa in maniera sicura senza doversi mettere nelle mani dei trafficanti”. Il ruolo dell'agenzia europea, le ultime polemiche sulle Organizzazioni non governative

Pattugliamento dei mari, controllo delle frontiere: tutto questo non basta dinanzi a un fenomeno migratorio epocale.

Richiedenti asilo e rifugiati: Centro Astalli, “troppi ostacoli e burocrazia, pochi diritti”

Aumentano, per i richiedenti asilo, le difficoltà di accesso alla protezione internazionale, con più ostacoli e burocrazia che limitano l’accesso ai diritti e producono marginalità e precarietà. Lo denuncia il Centro Astalli, sede italiana del Servizio dei gesuiti per i rifugiati, nel Rapporto annuale 2017, una fotografia aggiornata sulla condizione dei richiedenti asilo e rifugiati Le persone sbarcate in Italia nel 2016 sono state 181.436, con … Continua a leggere Richiedenti asilo e rifugiati: Centro Astalli, “troppi ostacoli e burocrazia, pochi diritti” »

Migranti: Centro Astalli, il Rapporto annuale 2017 su richiedenti asilo e rifugiati

Una fotografia aggiornata sulle condizioni dei richiedenti asilo e rifugiati che durante il 2016 si sono rivolti al Centro Astalli, la sede italiana del Servizio dei Gesuiti per i rifugiati, e hanno usufruito dei servizi di prima e seconda accoglienza offerti Il Rapporto annuale 2017 sarà presentato l’11 aprile alle 11 al Teatro Argentina (Largo di Torre Argentina, 52) a Roma. Interverranno mons. Nunzio Galantino (segretario … Continua a leggere Migranti: Centro Astalli, il Rapporto annuale 2017 su richiedenti asilo e rifugiati »