Archivio Tag: Giovani

Cyberbullismo: un punto di partenza

La legge, approvata qualche settimana fa, è un primo passo importante, per aiutare i giovani a difendersi da questa nuova diffusissima minaccia, ma certo è una legge che deve però essere intesa come un punto di partenza e che può dare il meglio di sé solo con l’impegno di tutti gli attori coinvolti, tra i quali soprattutto la scuola e la famiglia

È finalmente stata approvata qualche settimana fa la legge sul cyberbullismo, dopo un iter lungo e faticoso (è durato anni). Nonostante, infatti, la Camera abbia approvato il testo con 432 voti favorevoli, zero contrari e un solo astenuto, la legge era stata rimbalzata per tre volte tra il Senato e la Camera stessa. Si tratta di un punto di partenza, come ha ribadito la relatrice … Continua a leggere Cyberbullismo: un punto di partenza »

In risposta al terribile “Blue whale” nascono in rete molte iniziative

In risposta a "Blue whale", il gioco che spinge gli adolescenti al suicidio, è possibile usare la forza dei social per promuovere messaggi positivi e di incoraggiamento. Ecco alcune idee

La scorsa settimana avevamo parlato del drammatico fenomeno del “Blue Whale”, il “gioco” social che spinge al suicidio, sottolineando quanto la rete possa esasperare un disagio fino a portare ad atti drammatici. Ebbene, la rete può anche creare fenomeni opposti, che tentano di usare la forza dei social per promuovere messaggi positivi e per contrapporsi a quelli negativi. Proprio per questo, tante sono le iniziative … Continua a leggere In risposta al terribile “Blue whale” nascono in rete molte iniziative »

C’è un Dio fai-da-te nell’orizzonte giovanile. Gli under30 alla ricerca di testimoni credibili del Vangelo?

Una recente indagine dell'Istituto Toniolo, e un focus su giovani e fede in Italia, hanno portato alla luce il rapporto tra le nuove generazioni, la Chiesa e la sfera religiosa. Tra conferme e sorprese, in vista dell’assemblea della Cei, dedicata al tema “Giovani, per un incontro di fede” (Roma, 22-25 maggio 2017), e del Sinodo dei vescovi su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale” (ottobre 2018)

Una recente indagine dell’Istituto Toniolo, e un focus su giovani e fede in Italia, hanno portato alla luce il rapporto tra le nuove generazioni, la Chiesa e la sfera religiosa. Tra conferme e sorprese, in vista dell’assemblea della Cei, dedicata al tema “Giovani, per un incontro di fede” (Roma, 22-25 maggio 2017), e del Sinodo dei vescovi su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale” (ottobre 2018)

Monopoli, Taranto, Pontelangorino: perché i ragazzini non percepiscono le conseguenze reali del loro agire?

Per spiegare tanta crudeltà dobbiamo pensare ad un processo più radicale, che porta alla inesorabile accelerazione di una perdita dell’umano, una sorta di de-umanizzazione sociale (e social), dove le vittime, anziani o genitori o coetanei, sono spogliati dell’umano e oggettificati.

Per spiegare tanta crudeltà dobbiamo pensare ad un processo più radicale, che porta alla inesorabile accelerazione di una perdita dell’umano, una sorta di de-umanizzazione sociale (e social), dove le vittime, anziani o genitori o coetanei, sono spogliati dell’umano e oggettificati. Siamo più crudeli, perché i processi di de-umanizzazione sono più prepotenti, più pervasivi e più persistenti. E forse in questo il trionfo della tecnologia gioca … Continua a leggere Monopoli, Taranto, Pontelangorino: perché i ragazzini non percepiscono le conseguenze reali del loro agire? »

Ue: Bruxelles, forum sul Corpo europeo di solidarietà. Proposte di volontariato per i giovani

Si è svolto ieri nell’edificio Charlemagne (Commissione europea) a Bruxelles, un forum dedicato al Corpo europeo di solidarietà, recentemente istituito dall’Ue e al quale già 24mila giovani hanno inoltrato domanda per partecipare a iniziative in ambito sociale, ambientale e culturale in tutta Europa

La Chiesa italiana e i giovani: è il tempo di sospendere i giudizi e di ascoltare

La Chiesa italiana e i giovani. Le nuove generazioni sono ancora interessate al messaggio della Chiesa? Lo capiscono? E chi sono e cosa vogliono? Lo abbiamo chiesto ai direttori degli uffici della Cei che intercettano la vita dei giovani nei vari ambiti della loro vita: pastorale giovanile, vocazioni, scuola ed università. Hanno fatto parte, dal 28 al 31 marzo, della delegazione italiana al Simposio europeo del Ccee sull’accompagnamento dei giovani

#Symposium2017 Ccee: “I giovani sono il futuro di un’Europa antica ma non spenta”

Alcuni li chiamano i “no where people”. Sono i giovani europei oggi, la generazione alle prese con un’Europa in crisi di identità che fatica a garantire un futuro certo. “Accompagnare i giovani a rispondere liberamente alla chiamata di Cristo” è il titolo del Simposio europeo che si sta svolgendo a Barcellona al quale stanno partecipando 275 delegati delle 37 Conferenze episcopali d’Europa. È la prima … Continua a leggere #Symposium2017 Ccee: “I giovani sono il futuro di un’Europa antica ma non spenta” »

Simposio Ccee giovani: mons. Jedraszewski (Cracovia), “aprire gli occhi dei ragazzi perché vedano prospettive nuove”

“Per colui che accompagna il giovane nella scoperta della sua personale grandezza e della sua propria dignità, non esiste nessun compito più nobile ed elevato di questo: accompagnarlo a Cristo; far sì che i suoi occhi, che fino ad allora erano in qualche modo incapaci di vedere, vedano le prospettive del tutto nuove della quotidianità e dell’eternità; aprirgli davanti la strada della gioia e della … Continua a leggere Simposio Ccee giovani: mons. Jedraszewski (Cracovia), “aprire gli occhi dei ragazzi perché vedano prospettive nuove” »

Stop al bullismo. “Ma Basta”: l’appello del Papa è importante, ora serve una mobilitazione dal basso

Dopo le parole di Francesco contro il bullismo, pronunciate di fronte agli ottantamila cresimandi che gremivano lo stadio milanese di San Siro, il movimento “MaBasta” ricorda che “se c’è una speranza di fermare questa piaga, sta nella mobilitazione dal basso degli stessi ragazzi”. Oltre ai “bulliziotti”, studenti punti di riferimento contro il bullismo, un’altra idea che si sta diffondendo è quella della “bullibox”, una scatola in ogni scuola a cui poter affidare anche in forma anonima segnalazioni di casi o episodi da approfondire

Videomessaggio del Papa alla Gmg diocesana: “No a giovani-divano”

Il Santo Padre ha inviato anche un filmato per la Giornata Mondiale della Gioventù diocesana La Vergine Maria come riferimento per i giovani di oggi. Nel videomessaggio di oggi, 21 marzo 2017, Papa Francesco si rivolge  ai giovani in preparazione della XXXII Giornata Mondiale della Gioventù 2017, che si celebrerà a livello diocesano il 9 aprile 2017, Domenica delle Palme, sul tema: “Grandi cose ha fatto … Continua a leggere Videomessaggio del Papa alla Gmg diocesana: “No a giovani-divano” »

Giovani e social network: un rapporto che funziona?

Cosa pensano i giovani delle insidie dei social network? Come si comportano di fronte all’odio che brulica nella Rete? Quali strategie adottano per evitare le bufale? Sono gli interrogativi al centro dell’approfondimento che l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo ha realizzato in occasione di “Parole O_Stili”, evento contro la violenza nelle parole che si è tenuto a Trieste il 17 e 18 febbraio.

Spagna: “Lavoro ai giovani per dare una prospettiva al Paese”. L’analisi del vescovo di Barcellona

La disoccupazione giovanile – oltre il 40% – vista da mons. Juan José Omella i Omella, arcivescovo della città catalana, che presiede la Commissione per la pastorale sociale della Conferenza episcopale. “Dobbiamo dedicarci ai ragazzi e ai giovani, perché fra pochi anni saranno gli adulti della nostra società”. “Proteggere le persone più vulnerabili e le famiglie deve essere una priorità per tutti”. Quali sono le … Continua a leggere Spagna: “Lavoro ai giovani per dare una prospettiva al Paese”. L’analisi del vescovo di Barcellona »

Disoccupazione: per “battere” la crisi orientare presto i giovani al lavoro

Mentre in Italia la disoccupazione giovanile è al 37 %, in Germania è al 6,8% e in Alto Adige al 3,2%. Confindustria lamenta che le proprie imprese cercano 60mila profili professionali che non vengono riempiti perché le competenze dei giovani che escono dalle scuole superiori non sono adatte al bisogno. Il valore del lavoro deve essere respirato anche in famiglia Da una parte la disoccupazione … Continua a leggere Disoccupazione: per “battere” la crisi orientare presto i giovani al lavoro »

I giovani italiani guardano all’Europa: 53mila curricula inseriti nel portale Eures

Per i tanti disoccupati in Italia una visita al sito nel portale Eures della Commissione Europea farà scoprire quasi 2 milioni di posti disponibili nei 28 paesi dell’Unione. La Germania da sola ne propone 991.000 mentre il nostro paese solo 2.713. Interessante le graduatorie dei paesi più ambiti e dei lavori più rari Rimaniamo tutti impressionati quando leggiamo le notizie sui concorsi pubblici in Italia. Capita … Continua a leggere I giovani italiani guardano all’Europa: 53mila curricula inseriti nel portale Eures »

Pecunia non olet. Ma in tv è surreale il racconto dei giovani italiani ricchi sfondati

Da un punto di vista formale, il documentario curato da Alberto D’Onofrio andato in onda su Rai Due, è ineccepibile. Come un antropologo navigato, l’autore ha radiografato uno spaccato di popolazione tanto surreale quanto veritiero: quella dei “Rich kids”, espressione ormai codificata per indicare quei ragazzi dal portafoglio rigonfio che vivono una vita di eccessi e la condividono su Instagram. Ma è legittimo chiedersi perché la … Continua a leggere Pecunia non olet. Ma in tv è surreale il racconto dei giovani italiani ricchi sfondati »

Il governo inglese scommette sulla scuola e rilancia l’istruzione cattolica. May: servizio di qualità

La neo premier ha presentato la riforma della secondaria, con una speciale attenzione agli istituti a carattere religioso. “Voglio rimuovere – ha dichiarato – gli ostacoli che limitano l’apertura di scuole cattoliche”, che nel Paese sono oltre duemila con più di 800mila alunni e 46mila insegnanti. Ottime le valutazioni dell’Ofsted, organismo di vigilanza sulla qualità dell’insegnamento pubblico La neo premier britannica Theresa May, che ha … Continua a leggere Il governo inglese scommette sulla scuola e rilancia l’istruzione cattolica. May: servizio di qualità »

Costalli: “Per i giovani servono riforme che li mettano al centro e una classe politica in grado di ascoltarli”

Il presidente nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori analizza i temi emergenti dell’agenda politica ed economica del Paese.  Sul fronte del lavoro: “Non siamo di fronte a un fallimento ma le riforme restano deludenti”. Emarginazione dei corpi intermedi, ma “devono iniziare a fare un po’ di autocritica, sforzandosi di andare più incontro ai cambiamenti della società”. La necessità per il Sud di “una strategia complessiva, che … Continua a leggere Costalli: “Per i giovani servono riforme che li mettano al centro e una classe politica in grado di ascoltarli” »

Anche sei profughi fra i “personal shopper” di Caritas ambrosiana. Per “dare e non solo ricevere”

La Caritas ambrosiana organizza da alcuni anni un servizio che permette ai pensionati di Milano di ricevere la spesa a domicilio. Il servizio conta già sulla partecipazione di sessanta volontari, tra insegnanti, pensionati, studenti e professionisti che hanno scelto di dedicare qualche ora agli altri. Alla squadra dei volontari milanesi si sono aggiunti anche sei profughi africani, sbarcati sulle coste italiane al termine di un … Continua a leggere Anche sei profughi fra i “personal shopper” di Caritas ambrosiana. Per “dare e non solo ricevere” »

Povertà: Oxfam, “oltre 500 milioni di giovani vivono con meno di 2 dollari al giorno”

“Oltre 500 milioni di ragazzi tra i 15 e i 24 anni vivono con meno di 2 dollari al giorno, e moltissimi di loro sono esclusi dai processi decisionali e sempre più esposti all’impatto delle crisi economiche”. A rivelarlo è il nuovo report di Oxfam “I giovani e la disuguaglianza: è tempo di rendere le nuove generazioni protagoniste del proprio futuro”, diffuso oggi in occasione … Continua a leggere Povertà: Oxfam, “oltre 500 milioni di giovani vivono con meno di 2 dollari al giorno” »

Missionari non per caso. Le vacanze alternative di 350 giovani milanesi

Niente spiagge o discoteche quest’anno. Sono 350 i giovani della diocesi di Milano che si preparano a vivere un’estate diversa dal solito: partiranno per un’esperienza missionaria proposta dai Padri della Consolata e dal Pontificio istituto per le missioni estere. C’è chi parte dopo l’esame di maturità e chi per mettere alla prova la vocazione, ma tutti si sono preparati a lungo e sono pronti a … Continua a leggere Missionari non per caso. Le vacanze alternative di 350 giovani milanesi »

Il papa Francesco in dialogo con i giovani: dovete essere costruttori di ponti e non di muri

Vi giudicheranno dei sognatori perché credete in una umanità nuova, che “non accetta l’odio tra i popoli, non vede i confini dei Paesi come delle barriere e custodisce le proprie tradizioni senza egoismi e risentimenti”; ma non scoraggiatevi. È l’invito che Papa Francesco rivolge ai giovani nella messa conclusiva della trentunesima Giornata mondiale della gioventù. È l’invito a non stare con le braccia conserte, sentirsi … Continua a leggere Il papa Francesco in dialogo con i giovani: dovete essere costruttori di ponti e non di muri »

Papa Francesco in Polonia: immagini e parole intense. L’invito ai giovani a cambiare il mondo. Prossima Gmg a Panama

Nel viaggio in Polonia Papa Francesco non fa sconti agli oltre 1.500.000 giovani presenti alla  Messa al Campus Misericordiae. “Potranno giudicarvi dei sognatori”, ma “la Chiesa oggi vi guarda, il mondo vi guarda”. No ai “giovani-divano” e alla “divano-felicità”, sì a “giovani con le scarpe”. “Installate bene la connessione più stabile”, la memoria di Dio “non è un disco rigido”. Gli affacci alla finestra e … Continua a leggere Papa Francesco in Polonia: immagini e parole intense. L’invito ai giovani a cambiare il mondo. Prossima Gmg a Panama »

Il Papa per i giovani italiani: Non possiamo rimanere prigionieri delle nostre paure

La misericordia a cui il Papa ha richiamato i giovani in occasione di questa Gmg fa riferimento a una delle beatitudini: beati i misericordiosi. Un’opera, dunque. Un mettersi all’opera che ciascuno è chiamato a vivere per poter tirar fuori l’umanità più vera e più bella che ci sia dato di sperimentare Pellegrinaggio giubilare al Santuario della Divina Misericordia. Poi Messa con i vescovi italiani e … Continua a leggere Il Papa per i giovani italiani: Non possiamo rimanere prigionieri delle nostre paure »

Agricoltura. Coldiretti, aumenta l’impegno dei giovani. “Non lasciamoli soli”

Il fenomeno dei giovani imprenditori rurali riguarda Nord, Centro e Sud Italia, ma per valore aggiunto e numero di occupati il Centro e soprattutto il Sud stanno facendo la parte del leone. L’appello della Coldiretti: “C’è un Mezzogiorno vivace, che vuole crescere e che le aziende e i giovani imprenditori agricoli stanno interpretando. Non lasciamoli soli” Buone notizie dal mondo dell’agricoltura italiana: la situazione occupazionale … Continua a leggere Agricoltura. Coldiretti, aumenta l’impegno dei giovani. “Non lasciamoli soli” »

“Cracovia nella capitale”: a Washington l’Università cattolica organizza un evento per chi non potrà partecipare alla Gmg

In programma il 30 luglio, il mega-incontro getterà un ponte ideale tra Washington e Cracovia per condividere l’esperienza di fede a dispetto dei fusi orari. Ed è solo la più pubblicizzata delle iniziative americane organizzate da diocesi, arcidiocesi e parrocchie per vivere anche in America lo spirito della Gmg. Sono 40mila i giovani provenienti da tutti gli Stati dell’Unione in partenza per la Polonia, più … Continua a leggere “Cracovia nella capitale”: a Washington l’Università cattolica organizza un evento per chi non potrà partecipare alla Gmg »

Chiesa e società. Cosa resta degli adulti tra longevità, giovanilismo, crisi della fede?

Siamo un Paese di vecchi, anzi il più vecchio d’Europa, eppure siamo convinti di morire troppo presto e facciamo di tutto per apparire perennemente giovani. Un mito avallato con diverse ragioni da politica, economia e poteri forti. Ma che fine hanno fatto gli adulti e in che modo si sta riscrivendo l’umano? Ne parliamo con il teologo don Armando Matteo, convinto che questa concezione distorta di longevità costituisca … Continua a leggere Chiesa e società. Cosa resta degli adulti tra longevità, giovanilismo, crisi della fede? »