Archivio Tag: Giornata della memoria

Shoah, Dureghello della comunità ebraica di Roma: «La memoria è corta e fragile. Va conservata e custodita»

Intervista a Ruth Dureghello, presidente della Comunità ebraica di Roma alla vigilia del Giornata della memoria. «Di fronte all’ignoranza, alla mancanza di cultura e di conoscenza è facile attaccare gli ebrei e crearli come capro espiatorio dell’incapacità di gestire i processi o di dare risposte ai bisogni della gente. La memoria è corta e fragile, la memoria va conservata, va custodita». «Ci preoccupano tante cose: … Continua a leggere Shoah, Dureghello della comunità ebraica di Roma: «La memoria è corta e fragile. Va conservata e custodita» »

Giornata della Memoria, mons. Pompili: «Ricordare per imparare»

Si è svolta il 27 gennaio presso l’Auditorium Varrone una iniziativa dell’Istituto Magistrale per celebrare la Giornata della Memoria. E l’occasione ha raccolto anche un ragionamento sul tema del vescovo Domenico, che ha riconosciuto l’importanza di «continuare a raccontare, prima di tutto a se stessi per non dimenticare, e poi a chi non ha vissuto la stessa esperienza ma può imparare da essa qualcosa di … Continua a leggere Giornata della Memoria, mons. Pompili: «Ricordare per imparare» »

Il vescovo, «biopolitica e ingegneria sociale: la Giornata della Memoria ci interpella»

«Poiché “tutto e’ connesso” (Laudato Sii 16) la giornata della memoria non serve solo a onorare le vittime del passato, ma a fare in modo che il loro martirio non sia inutile qui, oggi. Ovvero, significa riconoscere come quello stesso male, magari in forme solo apparentemente diverse, si ripresenta alla nostra coscienza di oggi, interpellandoci senza possibilità di fuga dalla responsabilità: o contro il male … Continua a leggere Il vescovo, «biopolitica e ingegneria sociale: la Giornata della Memoria ci interpella» »

Don Domenico: la Memoria è incrocio tra passato e presente che apre al futuro

Il 27 gennaio, in occasione del “Giorno della Memoria”, il vescovo Pompili ha incontrato gli alunni dell’Istituto Magistrale. «La memoria è un motore dell’individualità umana. Finché io mi ricordo di te e tu ti ricordi di me, noi siamo noi. La memoria è il collante di ogni gruppo, e ciò che rende possibile uno scambio e una condivisione, oltre che una identità. È ciò che lega … Continua a leggere Don Domenico: la Memoria è incrocio tra passato e presente che apre al futuro »

Shoah: l’istituto Magistrale ricordata in musica, immagini e parole

(di Marta Bianchetti e Martina Civica) “Shalom” e la parola che ha risuonato forte nelle volte dell’Auditorium “Varrone” di Rieti, in occasione del “Giorno della Memoria”, ricorrenza celebrata dagli alunni dell’Istituto Magistrale nella mattina del 27 gennaio. Una parola dai contenuti profondi che è stata “cantata” dai componenti del Coro “La Fenice” diretto dal M° Francesco Corrias, suscitando forti emozioni nei circa 200 studenti intervenuti, … Continua a leggere Shoah: l’istituto Magistrale ricordata in musica, immagini e parole »

L’Istituto Magistrale celebra il Giorno della Memoria. Ospite il vescovo Pompili

Il 27 gennaio 1945 il campo di concentramento e sterminio di Auschwitz fu liberato dall’Armata Rossa, consentendo così di rilevare a tutto il mondo la terribile verità sulla sofferenza subita da milioni di ebrei nel corso della II Guerra Mondiale. Molti Stati Europei hanno scelto questa data simbolo per ricordare quello che accadde, promuovendo numerose celebrazioni dirette soprattutto ai giovani. L’istituto Magistrale ha voluto rendere … Continua a leggere L’Istituto Magistrale celebra il Giorno della Memoria. Ospite il vescovo Pompili »

Giorno della Memoria presso l’ex Campo Profughi di Farfa

“La memoria rende liberi”. Con questo motto coniato per l’occasione, CGIL e SPI della Camera del Lavoro Territoriale di Rieti-Roma Est-Valle Aniene, insieme al Comune di Castelnuovo di Farfa, mercoledì 27 gennaio 2016 Giorno della Memoria, presso l’ex Campo Profughi di Farfa in Sabina, in località Granica, celebreranno le vittime dell’olocausto. Il programma della cerimonia prevede che, alle ore 12.00, dopo la deposizione di corone … Continua a leggere Giorno della Memoria presso l’ex Campo Profughi di Farfa »

“Giorno della Memoria”: una Medaglia d’Onore alla memoria del Signor Vincenzo Morgante

“Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. In occasione della ricorrenza del “Giorno della Memoria”, mercoledì 27 gennaio 2016, alle ore 17.30, presso il salone di rappresentanza, il Viceprefetto Vicario Reggente, dott. Paolo Giovanni Grieco, nel corso della cerimonia di commemorazione della Shoah, consegnerà una Medaglia d’Onore alla memoria … Continua a leggere “Giorno della Memoria”: una Medaglia d’Onore alla memoria del Signor Vincenzo Morgante »

Presentato alla Verdirosi il libro “Memme Bevilatte salvata da Teresa”

Su iniziativa del Comune di Rieti, grazie alla disponibilità e alla sensibilità del Comandante della Scuola NBC di Rieti, Generale di Brigata Giancarlo Villa, giovedì 29 gennaio si è tenuto un incontro presso l’aula magna della Caserma Verdirosi, con lo scrittore Italo Arcuri e gli alunni di alcune scuole reatine per parlare del suo libro “Memme Bevilatte salvata da Teresa” (Suraci Editore, 2014) insieme alla protagonista … Continua a leggere Presentato alla Verdirosi il libro “Memme Bevilatte salvata da Teresa” »

Celebrata alla Stazione la Giornata della Memoria

Nel Giorno della Memoria, a Rieti, la stazione ferroviaria è stata scelta quale luogo simbolico per evocare l’orrore della Shoah. Il Teatro Alchemico, sulle musiche eseguite dai ragazzi del Conservatorio di Rieti e da Matteo Colasanti, ha messo in scena “I binari delle Memorie”, uno spaccato in chiave simbolica del dolore dei deportati per colpire al cuore e per non dimenticare. Tra il 1943 e il 1945 migliaia di … Continua a leggere Celebrata alla Stazione la Giornata della Memoria »

Giorno della Memoria: Cgil al Campo di Farfa Sabina

Si è svolta la mattina del 27 gennaio, alle ore 11, la cerimonia per celebrare la giornata della memoria organizzata da SPI-CGIL Rieti, CDLT CGIL Rieti, ANPI Rieti e le Leghe dei pensionati della CGIL di Rieti e della Sabina. Una ricorrenza per noi particolarmente importante non solo perché quest’anno si è celebra il 70° anniversario della Liberazione ma per non abbassare la guardia di fronte … Continua a leggere Giorno della Memoria: Cgil al Campo di Farfa Sabina »

Giorno della Memoria: al Magistrale si celebra col Cinema

Il film di Margarethe von Trotta dedicato a Hanna Arendt e “Il bambino con il pigiama a righe” di Mark Herman, per celebrare il giorno della memoria all’Istituto Magistrale. Il 27 gennaio gli alunni e le alunne dell’Istituto Magistrale potranno riflettere e approfondire il drammatico tema dell’odio e della persecuzione razziale, tramite il film che la geniale regista tedesca Margarethe von Trotta, “Premio Federico Fellini … Continua a leggere Giorno della Memoria: al Magistrale si celebra col Cinema »

Per la vita ebraica segnali più rassicuranti dalla scuola italiana

Alla vigilia della Giornata (27 gennaio), parla Renzo Gattegna, presidente dell’Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei). La conferma che dall’Italia non c’è una fuga verso Israele, come accade in altri Paesi europei: “Le sinagoghe sono aperte, le scuole sono affollate, il calendario di eventi culturali è fitto”. Crescono la conoscenza e il rispetto, ma “guai a sederci sugli allori!” Il 27 gennaio 1945 le truppe … Continua a leggere Per la vita ebraica segnali più rassicuranti dalla scuola italiana »

Così settantanni fa tre martiri salvarono l’onore dei cristiani

Protagonisti dell’opposizione al nazismo condannati in un processo-farsa: il leader del “Circolo di Kreisau”, il protestante James Helmuth von Moltke; il giornalista cattolico Nikolaus Gross e il gesuita Alfred Delp, uno degli ottantacinque membri della Compagnia assassinati dai nazisti in Europa. Fra tante, le parole del gesuita: “Era una faccenda contro Dio, e io l’ho difeso”. Il 23 gennaio 1945, settanta anni fa, fu scritto … Continua a leggere Così settantanni fa tre martiri salvarono l’onore dei cristiani »

Giornata della Memoria: un punto di vista al femminile

Nell’ambito delle celebrazioni della Giornata della Memoria, il Comune di Rieti ha chiuso nella mattina del 3 febbraio all’Auditorium Varrone la rassegna di incontri proposti alla cittadinanza per l’anno 2014 che era iniziata il 28 Gennaio scorso con un incontro all’Archivio di Stato. L’evento, promosso dal Vice Sindaco Emanuela Pariboni e dalla Consigliera con delega alle Pari Opportunità Pamela Franceschini, è stato aperto dai saluti … Continua a leggere Giornata della Memoria: un punto di vista al femminile »

Le Donne di Ravensbrück all’Auditorium Varrone

Ancora un’occasione, lunedì 3 febbraio, per ricordare e riflettere sull’atroce esperienza della deportazione nei campi di sterminio e di lavoro e per provare a comprendere cosa significò essere donna sotto una dittatura. Sarà la proiezione del documentario “Le Rose di Ravensbrück” ad aprire, alle 9.30 all’Auditorium Varrone, la manifestazione organizzata dal Comune di Rieti, in collaborazione con il gruppo Teatro Alchemico e l’Archivio di Stato, … Continua a leggere Le Donne di Ravensbrück all’Auditorium Varrone »

Giornata della memoria: la città ha risposto

Rieti ha risposto alla grande alla “Giornata della memoria” organizzata dalla Prefettura, dall’Archivio di Stato e dalla Fondazione Museo della Shoah con il patrocinio della Provincia e Comune di Rieti. Tantissimi cittadini e autorità hanno affollato la sala conferenze dell’Archivio di Stato tanto che questa è risultata insufficiente a contenere tutti gli intervenuti. Alla soddisfazione degli organizzatori, il Prefetto di Rieti Chiara Marolla e il … Continua a leggere Giornata della memoria: la città ha risposto »

All’Auditorium Varrone “Le Donne di Ravensbrück

Ancora un’occasione, lunedì 3 febbraio, per ricordare e riflettere sull’atroce esperienza della deportazione nei campi di sterminio e di lavoro e per provare a comprendere cosa significò essere donna sotto una dittatura. Sarà la proiezione del documentario “Le Rose di Ravensbrück” ad aprire, alle 9.30 all’Auditorium Varrone, la manifestazione organizzata dal Comune di Rieti, in collaborazione con il gruppo Teatro Alchemico e l’Archivio di Stato, … Continua a leggere All’Auditorium Varrone “Le Donne di Ravensbrück »

Giornata della Memoria, ma noi vogliamo ricordare?

Ricordatevi della Giornata della Memoria! Non è un gioco di parole, ci sono ottimi motivi per non dimenticare. La memoria è un po’ come gli appunti: a che servono se non vengono riletti? Chi costruirebbe un grande archivio se sapesse che non verrà mai consultato? Certo, è importante quello che c’è scritto. Non solo la cifra “6 milioni di morti”. C’è una storia. La nostra … Continua a leggere Giornata della Memoria, ma noi vogliamo ricordare? »

Giornata della Memoria: una corona di fiori a Farfa Sabina

In occasione della Giornata della Memoria, il 27 gennaio 2014 il Sindacato Pensionati CGIL di Rieti, insieme al Comune di Castelnuovo di Farfa, ha deposto una corona di fiori all’entrata del Campo di Concentramento di Farfa Sabina per commemorare le vittime dell’olacausto. In quei luoghi, dal giugno al settembre 1943, il regime fascista rinchiuse 84 ebrei. I fatti sono stati recemente documentati dalle ricerche storiche effettuate … Continua a leggere Giornata della Memoria: una corona di fiori a Farfa Sabina »

Giorno della Memoria: la normalità colpevole

“La normalità colpevole”. Un titolo che esprime chiaramente quanto accaduto in ogni parte d’Europa durante la deportazione degli ebrei. E anche Rieti faceva parte del continente dove venne perpetrato uno dei crimini più orrendi che la storia ricordi. Purtroppo non l’unico. Sottotitolo “Il campo di Farfa e i riflessi della Shoah nei documenti dell’Archivio di Stato di Rieti”. Il nuovo volume curato dall’Archivio di Stato … Continua a leggere Giorno della Memoria: la normalità colpevole »

Non voglio più vedere quegli occhi di scherno

Agosto 2008: mi trovo a Vilnius, l’antica Gerusalemme del Nord Europa. Con mio padre decidiamo di prendere un treno con destinazione Ponar, dove in pochi giorni – con l’entusiastica collaborazione di corpi e volontari locali – i nazisti uccisero con un colpo alla nuca decine di migliaia di ebrei lituani. Noi, figli dell’Europa ashkenazita incontriamo giovani che ridacchiano e mormorano “zydow” (“ebreo”)… Memoria è vita, … Continua a leggere Non voglio più vedere quegli occhi di scherno »