Archivio Tag: Europa

Francia: vittime pedofilia di Lione scrivono una lettera al Papa e chiedono udienza privata

Una lettera raccomandata al Papa è partita oggi da Lione per Roma. A scriverla è l’associazione “La Parole libérée” che riunisce le vittime di un sacerdote pedofilo, padre Bernard Preynet, della diocesi francese. I firmatari della missiva – che è stata pubblicata oggi anche dal giornale Le Parisien – chiedono a Francesco di concedere loro un’udienza privata in Vaticano. “Noi auspichiamo, Padre Santo, che possiate essere … Continua a leggere Francia: vittime pedofilia di Lione scrivono una lettera al Papa e chiedono udienza privata »

Macedonia e Bulgaria: attesa per la visita del card. Parolin, segretario di Stato vaticano

Il segretario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin, si recherà dal 18 al 22 marzo in visita ufficiale in Macedonia e in Bulgaria su invito delle autorità locali e della Chiesa cattolica nei due Paesi balcanici. Prima tappa sarà la capitale macedone Skopje, dove Parolin incontrerà le massime autorità dello Stato, mentre la sera del 18 marzo, alle ore 18, è prevista una messa nella … Continua a leggere Macedonia e Bulgaria: attesa per la visita del card. Parolin, segretario di Stato vaticano »

Germania: l’AfD fa il pieno di voti. Dai länder tedeschi un messaggio all’Europa

Il “peso” dei profughi sugli esiti del voto di domenica 13 marzo. Avanza Alternative für Deutschland, anche se i partiti che guidano regioni e governo federale raccolgono la maggioranza dei consensi. Per la Merkel un segnale da non sottovalutare. I commenti di Hubert Wissing (Comitato centrale dei cattolici tedeschi) e del vescovo di Magdeburgo. Un terremoto a metà emerge dagli esiti elettorali del voto di … Continua a leggere Germania: l’AfD fa il pieno di voti. Dai länder tedeschi un messaggio all’Europa »

Occorrerà rifondare l’Europa. Con o senza i britannici

L’accordo raggiunto al summit di febbraio ha consentito al premier Cameron di tornare a Londra per convocare il referendum sulla permanenza o meno del Regno nell’Ue. Le conseguenze del Brexit sarebbero pesanti, ma forse è tempo di riformulare il progetto di integrazione. Prosegue il dibattito avviato dal Sir sul tema: questa volta interviene un europeista francese La notte del 19 febbraio, i capi di Stato … Continua a leggere Occorrerà rifondare l’Europa. Con o senza i britannici »

Quel bimbo non è Pinocchio

In un campo profughi ai confini d’Europa un piccolo scalda i piedi sul fuoco C’è un bambino che si scalda i piedini vicino al fuoco, ma così vicino che in realtà li scalda proprio sul fuoco. La telecamera lo riprende e dal televisore ci rimanda le immagini mille volte in questi giorni. Siamo in un campo profughi, ad uno dei tanti confini bloccati di un’Europa … Continua a leggere Quel bimbo non è Pinocchio »

Migranti: scontri al confine greco-macedone. Smailovic (Legis), “intervenga l’Europa”

Dal confine greco-macedone, Mersiha Smailovich racconta al Sir che “ci sono molti poliziotti, forze dell’esercito” lungo la linea che divide i due Stati, ma a suo avviso “l’accaduto non è colpa della polizia; loro eseguono gli ordini, è stato ferito anche un poliziotto”. “La verità è che l’Europa non riesce a trovare una soluzione umana, a misura d’uomo, per la crisi dei migranti”, afferma l’operatrice … Continua a leggere Migranti: scontri al confine greco-macedone. Smailovic (Legis), “intervenga l’Europa” »

Memoria e politica: dalla storia il profilo di un’Europa che guarda avanti

La conoscenza delle proprie radici fonda il presente e alimenta una cittadinanza democratica e partecipativa. Tre linee-guida: favorire lo studio della storia, rafforzare la coesione nazionale e l’apertura ad orizzonti europei, affermare il bene comune La questione della memoria è diventata una posta in gioco assai importante nella nostra società pluralistica dove convivono e si sovrappongono memorie differenti, a volte in contraddizione, anche in opposizione … Continua a leggere Memoria e politica: dalla storia il profilo di un’Europa che guarda avanti »

L’Europa rende omaggio a Moro, statista con lo sguardo sul mondo

Nella sede dell’Europarlamento viene intitolata una sala al giurista italiano, formatosi nell’associazionismo cattolico, padre costituente, più volte premier, e infine ucciso dalle Brigate Rosse. Un politico che sapeva collocare i problemi del Paese nella più ampia e decisiva dimensione continentale e internazionale   Nessuno è chiamato a scegliere tra l’essere in Europa e nel Mediterraneo, poiché l’Europa intera è nel Mediterraneo”: è una delle innumerevoli, … Continua a leggere L’Europa rende omaggio a Moro, statista con lo sguardo sul mondo »

Pedofilia: Belgio, in 4 anni la denuncia di mille vittime e 4 milioni di euro per il risarcimento

In quattro anni, in Belgio, oltre un migliaio di persone hanno riferito di essere state vittime di abusi sessuali da parte di preti e religiosi. La maggior parte dei fatti (80%) si sono verificati più di 30 anni fa e la Chiesa ha dovuto pagare più di 4 milioni di euro per i risarcimenti. È il dato complessivo che emerge dal Rapporto relativo al periodo … Continua a leggere Pedofilia: Belgio, in 4 anni la denuncia di mille vittime e 4 milioni di euro per il risarcimento »

Spagna: gli elettori chiedono novità, ma non c’è una vera maggioranza politica

Le elezioni parlamentari di domenica 20 dicembre assegnano il primo posto al Partito popolare del premier uscente Rajoy, che però esce duramente penalizzato dalle urne. Quindi i socialisti e, a seguire, le nuove formazioni di Podemos e Ciudadanos. Per governare occorrerà, per la prima volta dal ritorno alla democrazia, una coalizione fra diversi partiti. I nuovi leader e la forza delle “piazze” Populismo o vera … Continua a leggere Spagna: gli elettori chiedono novità, ma non c’è una vera maggioranza politica »

L’Europa di Merkel, Renzi e Cameron. Al Consiglio Ue tre leader sotto i riflettori

La riunione dei capi di Stato e di governo dell’Unione ha affrontato temi rilevanti: emergenza-profughi, sicurezza e terrorismo, governance economica e Unione bancaria, politica estera, Unione dell’energia. A Bruxelles si è parlato anche di Brexit e di riforme comunitarie. Ma  alcuni politici più di altri hanno attirato l’attenzione dei media Ogni Consiglio europeo ha i suoi protagonisti e la cronaca dei summit degli ultimi anni … Continua a leggere L’Europa di Merkel, Renzi e Cameron. Al Consiglio Ue tre leader sotto i riflettori »

Gli attentati di Parigi obbligano a una risposta ferma, senza cadere nel tranello dei terroristi

Mentre sale il numero delle vittime degli attentati nella capitale francese, tornano gli interrogativi sulla violenza senza confini e sulle reazioni attese dalla comunità internazionale. “Aux armes, citoyens. Formez vos bataillons. Marchons, marchons! Qu’un sang impur abreuve nos sillons!”. Mentre defluiscono dallo Stade de France, dove si erano recati per assistere a una partita amichevole con la Germania, i tifosi dei “Bleus” intonano la Marsigliese. … Continua a leggere Gli attentati di Parigi obbligano a una risposta ferma, senza cadere nel tranello dei terroristi »

Conclusa la visita della delegazione del Comune di Rieti al Parlamento europeo

Si è conclusa nei giorni scorsi a Bruxelles la visita al Parlamento europeo della delegazione del Comune di Rieti formata da tecnici dell’Ufficio Fondi Europei, amministratori coinvolti nelle attività dell’Ufficio o nel comitato gemellaggi, rappresentanti dell’Informagiovani e cittadini che si adoperano per l’apertura di Rieti all’Europa. La delegazione è stata ricevuta dall’onorevole Dario Tamburrano che ha illustrato il suo ruolo in seno alla Commissione parlamentare … Continua a leggere Conclusa la visita della delegazione del Comune di Rieti al Parlamento europeo »

Tsipras ha stravinto. Per i greci si vedrà

Il voto rivela un crescente scollamento tra cittadini e “palazzo”. Poco più della metà degli aventi diritto si è recato alle urne, con un’astensione lievitata in pochi mesi di 10 punti percentuali. Monsignor Francesco Papamanolis, presidente dei vescovi cattolici di Grecia: “Indica il grado di sfiducia del popolo verso i politici e la sua disperazione circa il futuro del Paese”. Ha rivinto le elezioni (a … Continua a leggere Tsipras ha stravinto. Per i greci si vedrà »

Gemellaggi europei: pochi giorni agli arrivi da Nordhorn e Saint-Pierre-lès-Elbeuf

Mancano ormai pochi giorni all’arrivo in città dei nostri gemelli tedeschi e francesi provenienti da Nordhorn e Saint-Pierre-lès-Elbeuf. Dall’8 al 12 ottobre, nell’ambito del progetto SPRINO promosso dall’Amministrazione comunale, 150 cittadini verranno a farci visita e porteranno a Rieti la loro cultura, la musica, la cucina, il loro modo di vivere e la loro lingua. Arricchiranno, con la loro presenza, le nostre giornate e noi … Continua a leggere Gemellaggi europei: pochi giorni agli arrivi da Nordhorn e Saint-Pierre-lès-Elbeuf »

Rifiuti in Campania: «Ci vorranno anni per risolvere il problema»

L’Italia è stata condannata dalla Corte europea di giustizia al pagamento di una multa di 20 milioni di euro per il mancato adeguamento alle regole Ue del sistema di raccolta e gestione dei rifiuti in Campania. Pasquale Giustiniani (Seconda Università di Napoli): “Una multa annunciata” per “i ritardi cronici”. Don Aniello Tortora (diocesi di Nola): “La situazione è ancora drammatica”. Giuliana Martirani (Università Federico II): … Continua a leggere Rifiuti in Campania: «Ci vorranno anni per risolvere il problema» »

L’Europa politica in bilico fra Atene e Mediterraneo

Dodici mesi fa la scelta dell’ex premier del Granducato alla guida della Commissione. Il programma di lavoro del nuovo Collegio puntava a rilanciare l’integrazione e ad ammodernare il continente rispetto alle sfide globali. Ma la crisi greca, le spinte migratorie e il rafforzarsi dei nazionalismi hanno tagliato la strada ai progetti dell’Esecutivo. “Il 25 maggio i cittadini hanno parlato, ci hanno detto le loro attese, … Continua a leggere L’Europa politica in bilico fra Atene e Mediterraneo »

Europa e Grecia: riconciliazione non divisione…

II presidente della Commissione degli episcopati della Comunità europea ringrazia “tutti coloro che si sono battuti a favore del progetto d’integrazione europea”. Non si nasconde le difficoltà: “Il pacchetto di soluzioni proposte risulta praticabile? La Grecia sarà in grado di camminare di nuovo con le proprie gambe dopo aver soddisfatto i requisiti imposti? Come possiamo non perdere di vista le necessità dei poveri e degli … Continua a leggere Europa e Grecia: riconciliazione non divisione… »

In Europa torna l’orrore dell’eutanasia per i malati mentali

Via libera in Belgio alla “dolce morte” per una giovane depressa. L’alternativa al nichilismo proposta dallo psichiatra Santo Rullo, che usa la pratica sportiva per curare le depressioni. È notizia recente che Laura, una ragazza belga di 24 anni affetta da depressione, abbia chiesto di morie con l’eutanasia, e che la Commissione federale belga per il controllo dell’eutanasia abbia dato il proprio assenso. Un fatto … Continua a leggere In Europa torna l’orrore dell’eutanasia per i malati mentali »

Ma il giorno dopo non si sorride più. Si vive a fatica

Per il presidente dei vescovi cattolici, monsignor Franghiskos Papamanolis, sull’operato di Tsipras: “Il premier greco si è dimostrato incompetente”. Il presidente di Caritas Grecia, padre Antonio Voutsinos: “Rischio di forti tensioni sociali e disordini”. Il vescovo Dimitrios, esarca apostolico per i cattolici di rito bizantino in Grecia: “Nella disperazione… un voto di speranza”. Dopo la gioia e gli abbracci a piazza Syntagma, davanti al parlamento … Continua a leggere Ma il giorno dopo non si sorride più. Si vive a fatica »

Francia: la Cassazione sdogana l’utero in affitto

Proibita dalla legge, questa pratica riceve ora legittimità dai giudici. Coro di proteste contro una sentenza che riduce donne e bambini a “oggetti di consumo”. Una pratica condannata pubblicamente dalla legge riceve il placet per via giudiziaria. Il paradosso si è consumato in Francia, dove la maternità surrogata è ora legittimata da due sentenze congiunte della Corte di Cassazione, le quali hanno autorizzato la trascrizione … Continua a leggere Francia: la Cassazione sdogana l’utero in affitto »

Non basta dire “no” Bisogna scrivere i “sì”

Il voto – che resta la massima espressione democratica di una nazione moderna – ha offerto un responso sul quale è almeno lecito avanzare dei dubbi: cosa vogliono davvero i greci per il loro futuro? Quali sono i grandi progetti per il futuro del Paese del governo di estrema sinistra-estrema destra guidato da Alexis Tsipras? Col fiato sospeso si torna a negoziare in Europa. “Deve … Continua a leggere Non basta dire “no” Bisogna scrivere i “sì” »

Quando la Grecia primeggiava

Una supremazia scolpita nei marmi del Partenone che l’Europa dimentica C’è stato un tempo, il V secolo a.C., nel quale la supremazia artistica di Atene è stata indelebilmente scolpita nel marmo: quello del Partenone. Plutarco nella “Vita di Pericle” è stato testimone dell’importanza e dell’entusiasmo che si respirava intorno al grande tempio simbolo dell’intera Grecia: “Sorgendo i monumenti splendidi per grandezza, per forma, inimitabili per … Continua a leggere Quando la Grecia primeggiava »

Il tour di Cameron per un’Europa leggera

Colloqui con i vertici di Bruxelles e con numerosi capi di governo europei per illustrare le richieste. Nei prossimi due anni il Regno Unito si batterà con determinazione per allentare i legami che lo vincolano agli altri membri dell’Unione. Il referendum come spauracchio. La partita decisiva dell’immigrazione. Dopo la netta vittoria a sorpresa dei Conservatori di Cameron nelle recenti elezioni inglesi, il Discorso della Regina … Continua a leggere Il tour di Cameron per un’Europa leggera »

Un Paese diviso per cui la guerra non è mai finita

La testimonianza di Senadin Musabegovic, uno dei più autorevoli poeti contemporanei: “La Bosnia è di per sé un ponte tra Oriente ed Occidente, per le sue caratteristiche di Paese multietnico. Questo deve essere un punto di partenza per costruire una pace vera, duratura”. E ancora: “Mi auguro che prima o poi possiamo entrare a far parte dell’Europa”. L’attesa per la visita di papa Francesco a … Continua a leggere Un Paese diviso per cui la guerra non è mai finita »

Politico.eu: gli americani sbarcano a Bruxelles

Una joint-venture fra statunitensi e tedeschi dà vita a un nuovo mass media che si prefigge di informare su quanto accade nella “capitale” dell’Unione. Il concorrente a stelle e strisce stimolerà la comunicazione sul processo di integrazione, che finora non ha certo brillato? E la cittadinanza europea ne trarrà vantaggio? Bruxelles può essere intesa come una delle due “capitali del mondo”, se si considera che … Continua a leggere Politico.eu: gli americani sbarcano a Bruxelles »

Pegida, paura del futuro. Ma la Germania reagisce

Il movimento anti-islamico e nazionalista nato a Dresda alcuni mesi fa ha portato in piazza migliaia di persone: eppure i seguaci sono già in evidente calo. I partiti politici (tranne l’Afd), le Chiese e l’opinione pubblica hanno isolato questa forma di deriva xenofoba: un segno del vasto consenso democratico e della stabilità politica della Repubblica Federale. di Thomas Jansen L’ininterrotta crisi ha generato in tutta Europa … Continua a leggere Pegida, paura del futuro. Ma la Germania reagisce »

La laicità?

Un concerto, una pubblicità, una metropolitana. Ed una nota, una piccolissima postilla informativa in fondo al manifesto per dire che il ricavato dell’iniziativa sarebbe stato devoluto “in favore dei cristiani d’Oriente”. Nulla di sconvolgente se non fosse che il mix di tutti questi elementi è risultato “esplosivo” in una terra, come la Francia, patria e culla della laicità. I fatti sono questi: la “Régie autonome … Continua a leggere La laicità? »

La Francia politica: tre partiti e più donne

Dai risultati delle elezioni dipartimentali emergono alcune chiavi di lettura: il flop dei sondaggi che preconizzavano la vittoria del Front Nationale, l’emergere di tre partiti molto vicini nei consensi, il dominio mediatico della destra lepenista, la disfatta della sinistra, un nuovo personale politico più giovane e femminile. I francesi hanno votato nelle due ultime domeniche per eleggere i consigli provinciali (i dipartimenti). Almeno una parte … Continua a leggere La Francia politica: tre partiti e più donne »

Gli elettori francesi (cattolici compresi) hanno scelto la destra

Parla Jérôme Vignon, presidente delle Settimane Sociali di Francia. Nei confronti del Front National “ha giocato la presa di coscienza del rischio e del pericolo che rappresenta un partito estremista e razzista”. Il rifiuto della sinistra perché “ha sposato tesi libertarie e optato per una visione universalistica e individualista della politica che non è in armonia con l’identità e i valori religiosi”. La Francia volta … Continua a leggere Gli elettori francesi (cattolici compresi) hanno scelto la destra »