Archivio Tag: Economia

Libri

L’impresa come sistema vivente. La Cna di Rieti presenta il libro di Massimo Mercati

Mercoledì 15 luglio in diretta dalla pagina facebook della Cna Rieti, sarà presentato insieme all'autore, Massimo Mercati, AD di Aboca, il libro «L'impresa come sistema vivente»

Mercoledì 15 luglio in diretta dalla pagina facebook della Cna Rieti, sarà presentato insieme all’autore, Massimo Mercati, AD di Aboca, il libro «L’impresa come sistema vivente»

Economia

Che cosa c’è dietro al boom dei social bond

Il Covid-19 ha cambiato le priorità anche nella finanza sostenibile. Ad aprile le emissioni di obbligazioni con obiettivi sociali hanno superato quelle ambientali: erano una nicchia, stanno esplodendo

Il Covid-19 ha cambiato le priorità anche nella finanza sostenibile. Ad aprile le emissioni di obbligazioni con obiettivi sociali hanno superato quelle ambientali: erano una nicchia, stanno esplodendo

Tecnologia

«Verremo tutti chiusi da Amazon?». La Cna ragiona sul futuro per i negozi di prossimità

Amazon e il destino del commercio al dettaglio: se ne parla in una diretta Facebook in cui la direttrice della Cna di Rieti, Enza Bufacchi, intervisterà Edoardo Fleischener, saggista, curatore di "Media e Dintorni" per Radio Radicale

Amazon e il destino del commercio al dettaglio: se ne parla in una diretta Facebook in cui la direttrice della Cna di Rieti, Enza Bufacchi, intervisterà Edoardo Fleischener, saggista, curatore di “Media e Dintorni” per Radio Radicale

Economia

Le imprese dopo la pandemia: «Ci vuole un Paese che marcia unito»

Uno spaccato della situazione delle imprese a livello locale con la direttrice della Cna, Enza Bufacchi: problemi e difficoltà, ma anche evoluzioni, esperimenti riusciti, casi positivi

Uno spaccato della situazione delle imprese a livello locale con la direttrice della Cna, Enza Bufacchi: problemi e difficoltà, ma anche evoluzioni, esperimenti riusciti, casi positivi

Economia

Don Patriciello: «La politica eviti che le mafie succhino il sangue dei poveri»

Al Sud il contagio ha portato la sua scia di sofferenza e morte, ma non come al Nord. Ora grande preoccupazione desta l'economia, già fragile, ancora più indebolita dalle misure necessarie per contenere l'epidemia

Al Sud il contagio ha portato la sua scia di sofferenza e morte, ma non come al Nord. Ora grande preoccupazione desta l’economia, già fragile, ancora più indebolita dalle misure necessarie per contenere l’epidemia

Economia

Il Governo approva il Def: Pil a -8% e debito al 155%

Il deficit è stimato al 10,4% del Pil, un livello che non si vedeva dal 1992, il debito al 155,7%. Di positivo almeno c'è che verranno cancellate le “clausole di salvaguardia”, quelle che dal 2011 zavorrano ogni manovra economica annuale sotto la spada di Damocle di un aumento dell'Iva

Il deficit è stimato al 10,4% del Pil, un livello che non si vedeva dal 1992, il debito al 155,7%. Di positivo almeno c’è che verranno cancellate le “clausole di salvaguardia”, quelle che dal 2011 zavorrano ogni manovra economica annuale sotto la spada di Damocle di un aumento dell’Iva

Economia

Gli Stati faranno più debiti per sostenere famiglie e imprese

Si chiamino PandemicBond o CoronaBond, siano garantite da un singolo Paese o dall’intera Europa, le nuovo obbligazioni vanno sottoscritte presto. I soldi servono subito per sostenere la cassa integrazione di massa, i finanziamenti alle imprese e alle famiglie

Si chiamino PandemicBond o CoronaBond, siano garantite da un singolo Paese o dall’intera Europa, le nuovo obbligazioni vanno sottoscritte presto. I soldi servono subito per sostenere la cassa integrazione di massa, i finanziamenti alle imprese e alle famiglie

Economia

Un Decreto Cura Italia per tenere unita la catena dell’economia

I soldi arriveranno dall’aumento del debito pubblico tramite emissione di nuovi titoli di Stato, vedremo se nazionali o più europei. Sicuri che questa volta non ci saranno i richiami della Ue perché la crisi appare troppo grande perché ci si possa irrigidire di fronte a un parametro di stabilità sballato. Così faranno anche gli altri pur di non far crollare tutto in una paurosa recessione pluriennale

I soldi arriveranno dall’aumento del debito pubblico tramite emissione di nuovi titoli di Stato, vedremo se nazionali o più europei. Sicuri che questa volta non ci saranno i richiami della Ue perché la crisi appare troppo grande perché ci si possa irrigidire di fronte a un parametro di stabilità sballato. Così faranno anche gli altri pur di non far crollare tutto in una paurosa recessione pluriennale

Economia

Il Parlamento ha approvato all’unanimità lo scostamento di bilancio. Un segno forte di coesione nell’emergenza

L'approvazione del Parlamento con voto unanime allo scostamento di bilancio richiesto dal governo è un segnale importante da parte delle forze politiche: in questa circostanza hanno saputo convergere su un obiettivo comune

L’approvazione del Parlamento con voto unanime allo scostamento di bilancio richiesto dal governo è un segnale importante da parte delle forze politiche: in questa circostanza hanno saputo convergere su un obiettivo comune

Economia

Le Borse crollano ma meno lavoro e imprese sono il vero rischio di ribasso

Lavoro e impresa restituiscono più densità all'economia. Favoriscono il rapporto fra le persone e la tenuta dei territori dove operano. L'esplosione del coronavirus, che ha già provocato vittime e gravi danni, aumenta il rischio di nuove povertà e precarietà

Lavoro e impresa restituiscono più densità all’economia. Favoriscono il rapporto fra le persone e la tenuta dei territori dove operano. L’esplosione del coronavirus, che ha già provocato vittime e gravi danni, aumenta il rischio di nuove povertà e precarietà

Economia

I tassi bassi non bastano, si prova con il cuneo

Il decreto stabilisce che l’importo di 100 euro mensili (a integrazione dell’attuale bonus Irpef) verrà corrisposto interamente al di sotto di un reddito di 28.000 euro. Quindi quest’anno 600 euro e 1200 il prossimo; al di sopra di tale soglia - ed è una novità - l’importo decresce fino ad arrivare al valore di 80 euro in corrispondenza di un reddito di 35.000 euro

Il decreto stabilisce che l’importo di 100 euro mensili (a integrazione dell’attuale bonus Irpef) verrà corrisposto interamente al di sotto di un reddito di 28.000 euro. Quindi quest’anno 600 euro e 1200 il prossimo; al di sopra di tale soglia – ed è una novità – l’importo decresce fino ad arrivare al valore di 80 euro in corrispondenza di un reddito di 35.000 euro

Economia

Doppio spreco

Il reddito di cittadinanza si è rivelato una grande elargizione di denaro pubblico a una platea di italiani, fine a se stessa

Il reddito di cittadinanza si è rivelato una grande elargizione di denaro pubblico a una platea di italiani, fine a se stessa

Economia

Quello che non si vuole vedere

Ma in questo pianeta vivono due mondi che non si somigliano nemmeno un po’, a poche ore di volo l’uno dall’altro, spesso a pochi metri di distanza tra i quartieri di lusso delle città e le orrende bidonville che li circondano

Ma in questo pianeta vivono due mondi che non si somigliano nemmeno un po’, a poche ore di volo l’uno dall’altro, spesso a pochi metri di distanza tra i quartieri di lusso delle città e le orrende bidonville che li circondano

Santa Sede

Arellano: mondo ha bisogno di leader politici e sociali guidati dall’etica

«Costruire il presente e preparare il futuro con una leadership etica». Seminario oggi a Roma, organizzato dalla Fondazione Joseph Ratzinger Benedetto XVI e la Missione permanente di osservazione della Santa Sede presso la Fao, l’Ifad e il Pam, le tre agenzie delle Nazioni Unite dedicate ai settori dell’agricoltura e dell’alimentazione

«Costruire il presente e preparare il futuro con una leadership etica». Seminario oggi a Roma, organizzato dalla Fondazione Joseph Ratzinger Benedetto XVI e la Missione permanente di osservazione della Santa Sede presso la Fao, l’Ifad e il Pam, le tre agenzie delle Nazioni Unite dedicate ai settori dell’agricoltura e dell’alimentazione

Economia

Italia? A due velocità

Il rallentamento dell’economia di questi ultimi due anni sta già facendo risalire il tasso di deprivazione, nonostante misure di sostegno come il reddito di cittadinanza

Il rallentamento dell’economia di questi ultimi due anni sta già facendo risalire il tasso di deprivazione, nonostante misure di sostegno come il reddito di cittadinanza

Economia

Ridurre l’uso di contante senza penalizzare i più deboli

L’attuale limite dei pagamenti cash a 3mila euro è ritenuto da una parte una libertà che aiuta il commercio, un’altra parte di italiani chiede di abbassare il tetto al contante per far emergere un’economia che schiva parzialmente le tasse

L’attuale limite dei pagamenti cash a 3mila euro è ritenuto da una parte una libertà che aiuta il commercio, un’altra parte di italiani chiede di abbassare il tetto al contante per far emergere un’economia che schiva parzialmente le tasse

Economia

Nobel per l’economia, Zamagni: «Premiati tre studiosi impegnati nella lotta alle povertà e alle disuguaglianze sociali»

«L’Accademia ha voluto premiare tre persone per i loro contributi sviluppati nel corso degli anni da angolature diverse ma convergenti sullo stesso tema, cioè la lotta alle povertà e alle disuguaglianze sociali: è la prima volta che succede una cosa del genere», dice l'economista Stefano Zamagni

«L’Accademia ha voluto premiare tre persone per i loro contributi sviluppati nel corso degli anni da angolature diverse ma convergenti sullo stesso tema, cioè la lotta alle povertà e alle disuguaglianze sociali: è la prima volta che succede una cosa del genere», dice l’economista Stefano Zamagni

Economia

Dall’impresa al femminile all’internazionalizzazione: i nuovi bandi della Regione Lazio a sostegno dello sviluppo economico

A partire dai primi giorni di settembre sarà possibile inviare le domande per partecipare ai nuovi bandi che la Regione Lazio ha recentemente pubblicato

A partire dai primi giorni di settembre sarà possibile inviare le domande per partecipare ai nuovi bandi che la Regione Lazio ha recentemente pubblicato

Politica

Democrazia, clima, sviluppo: dal G7 all’Europa, i dossier aperti della politica mondiale

Il summit dei sette Grandi chiude i battenti senza decisioni di rilievo. E sul tavolo rimangono numerosi temi da affrontare e risolvere: questione ambientale, guerre commerciali, nucleare e sicurezza, Brexit... Tusk ha portato a Biarritz la voce dell'Unione europea, sottolineando altri nodi da sciogliere: futuro dell'Africa e migrazioni, Brexit, tutela dei diritti umani e della democrazia rispetto alla minaccia nazionalista. L'Italia, che attraversa l'ennesima crisi politica, non sembra avere al momento voce in capitolo

Il summit dei sette Grandi chiude i battenti senza decisioni di rilievo. E sul tavolo rimangono numerosi temi da affrontare e risolvere: questione ambientale, guerre commerciali, nucleare e sicurezza, Brexit… Tusk ha portato a Biarritz la voce dell’Unione europea, sottolineando altri nodi da sciogliere: futuro dell’Africa e migrazioni, Brexit, tutela dei diritti umani e della democrazia rispetto alla minaccia nazionalista. L’Italia, che attraversa l’ennesima crisi politica, non sembra avere al momento voce in capitolo

Economia

Catalogo buone intenzioni delle aziende Usa. Bruni: «Il mondo sta cambiando, chi non se ne accorge è fuori dal mercato»

Sui più importanti quotidiani e siti Usa è apparsa una inedita Dichiarazione sottoscritta da 181 amministratori delegati di grandi aziende statunitensi. Una sorta di catalogo di buone intenzioni per una svolta in senso etico del capitalismo statunitense. C’è da crederci o è l’ennesima operazione di marketing?

Sui più importanti quotidiani e siti Usa è apparsa una inedita Dichiarazione sottoscritta da 181 amministratori delegati di grandi aziende statunitensi. Una sorta di catalogo di buone intenzioni per una svolta in senso etico del capitalismo statunitense. C’è da crederci o è l’ennesima operazione di marketing?