Archivio Tag: Bioetica

Portogallo, no all’eutanasia. I vescovi: “Vittoria della vita e della democrazia

Giornata di gioia e soddisfazione per chi ha animato in queste settimane la grande campagna contro le quattro proposte di legge per depenalizzare l’eutanasia in Portogallo, mentre chi era favorevole oggi cerca le motivazioni di questo voto parlamentare che solo per un soffio non vede il Paese lusitano affiancarsi a quanto avviene già in Belgio, Olanda o Svizzera. Un applauso “alla morte dell’eutanasia” ha segnato … Continua a leggere Portogallo, no all’eutanasia. I vescovi: “Vittoria della vita e della democrazia »

Irlanda, sì all’aborto. Mons. Leahy: “La storia ci chiede di entrare nell’epoca nuova”

“Certo che siamo delusi. Perché il voto ha la conseguenza di togliere il diritto alla vita al bambino non ancora nato e questo per noi è motivo di delusione”. Non ci gira attorno e punta dritto verso un sentimento di sconfitta monsignor Brendan Leahy, vescovo di Limerick. Il Sir lo ha raggiunto telefonicamente per sondare l’atmosfera che si respira nelle comunità cattoliche del Paese all’indomani … Continua a leggere Irlanda, sì all’aborto. Mons. Leahy: “La storia ci chiede di entrare nell’epoca nuova” »

Filippo M. Boscia (Amci) su aborto, «Una legge iniqua»

Oggi, 22 maggio, compie 40 anni la legge 194/70 “Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza” con la quale l’aborto ha cessato di essere considerato un reato penalmente perseguibile. Secondo i dati del 2016 – raccolti dal Sistema di sorveglianza epidemiologica delle Ivg coinvolgendo Istituto superiore di sanità (Iss), ministero della Salute, Istat, Regioni e Province autonome – in quell’anno le Ivg sono state 84.926, -3,1% … Continua a leggere Filippo M. Boscia (Amci) su aborto, «Una legge iniqua» »

Il caso di Alfie Evans. Il papà, «adesso desideriamo privacy»

“a nome suo e di Kate”, la moglie, per chiedere di permettere loro e all’Ospedale “di formare una relazione, costruire un ponte e attraversarlo”. “Le nostre vite sono state stravolte dall’intensa attenzione su Alfie e la sua situazione”, si legge nel breve testo la cui foto è stata pubblicata sul profilo dell’“Armata di Alfie”, “e noi non siamo riusciti a vivere le nostre vite come … Continua a leggere Il caso di Alfie Evans. Il papà, «adesso desideriamo privacy» »

Il caso di Alfie Evans: staccato il respiratore

Alfie Evans è ancora vivo a 10 ore dal distacco del respiratore, avvenuto ieri sera alle 22.30 ora inglese. “Ho combattuto duramente in tribunale per mio figlio perché so cos’è giusto!! E guarda dove siamo ora, mio figlio è ancora vivo dopo oltre 10 ore orribili e strazianti”, scrive in un tweet il papà Thomas Ieri Anthony Hayden, il giudice d’appello britannico che giorni fa … Continua a leggere Il caso di Alfie Evans: staccato il respiratore »

Istituzioni: insediato il nuovo Comitato nazionale per la biosicurezza, le biotecnologie e le scienze della vita (Cnbbsv)

Si è tenuta oggi presso la sala Verde di Palazzo Chigi la seduta di insediamento del nuovo Comitato nazionale per la biosicurezza, le biotecnologie e le scienze della vita (Cnbbsv) della Presidenza del Consiglio dei ministri nominato con decreto della Presidenza del consiglio dei ministri del 13 giugno. Il Cnbbsv è presieduto da Andrea Lenzi. All’incontro, si legge in una nota, ha preso parte – … Continua a leggere Istituzioni: insediato il nuovo Comitato nazionale per la biosicurezza, le biotecnologie e le scienze della vita (Cnbbsv) »

Consiglio d’Europa: aborto, “l’Italia non discrimina i medici non obiettori”. Smentito il Comitato dei diritti sociali

(Strasburgo) Il reclamo presso il Comitato dei diritti sociali “Cgil contro Italia” (mancata garanzia di accesso all’aborto su tutto il territorio reso difficile dall’alta percentuale di medici obiettori; discriminazione della salute delle donne di alcune regioni; discriminazione dei medici non obiettori di coscienza) conosce uno sviluppo che di fatto relativizza la decisione resa nota l’11 aprile scorso dal Consiglio d’Europa. Il Comitato dei delegati dei … Continua a leggere Consiglio d’Europa: aborto, “l’Italia non discrimina i medici non obiettori”. Smentito il Comitato dei diritti sociali »

Bioetica. Scienza&Vita: contro eutanasia e accanimento serve pianificazione terapeutica condivisa

“Pianificazione terapeutica condivisa” è il principio chiave del documento “Con dignità, fino alla fine. Paziente e medico alleati per la vita”, presentato oggi a Roma da Scienza & Vita. Un contributo al dibattito sul fine vita. Medico e paziente co-protagonisti ed alleati a servizio della salute e del benessere della persona. Avviato il dibattito e il confronto per “accompagnare” l’iter parlamentare in corso È la “pianificazione terapeutica … Continua a leggere Bioetica. Scienza&Vita: contro eutanasia e accanimento serve pianificazione terapeutica condivisa »

Utero in affitto: d’Avack (Cnb), “commercializzazione e sfruttamento in contrasto con i principi bioetici fondamentali”

Non è accettabile nessuna forma di commercializzazione del corpo della donna e del bambino: così si è espresso il Comitato nazionale per la bioetica in una mozione approvata pochi giorni fa. Per il Cnb la maternità surrogata a pagamento è “un contratto lesivo della dignità della donna e del figlio”. Ci spiega il perché Lorenzo d’Avack, presidente vicario del Cnb, che ricorda: “Si ragiona in … Continua a leggere Utero in affitto: d’Avack (Cnb), “commercializzazione e sfruttamento in contrasto con i principi bioetici fondamentali” »

Embrioni alla ricerca: la Consulta dichiara inammissibile il ricorso, scelta spetta al legislatore

La Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibile la questione di legittimità sollevata sul divieto di donare alla ricerca gli embrioni previsto nella legge 40 sulla fecondazione assistita, perché la scelta spetta al legislatore, non alla Corte. A rinviare gli atti è stato il tribunale di Firenze esaminando la richiesta di una coppia che, dopo diversi cicli falliti di procreazione assistita, chiedeva di poter donare alla ricerca … Continua a leggere Embrioni alla ricerca: la Consulta dichiara inammissibile il ricorso, scelta spetta al legislatore »

Eutanasia: padre Gabriel Ringlet, il teologo belga che accompagna i malati fino alla dolce morte

Teologo, per anni vicerettore dell’Università Cattolica di Lovanio, padre Gabriel Ringlet accompagna le persone che fanno richiesta di eutanasia. Della sua esperienza ne ha tratto un libro che è diventato famoso in Europa, soprattutto in ambito cattolico. E alla Chiesa oggi chiede: “Anche se sul piano etico non si è d’accordo, ciò non significa che non dobbiamo essere presenti in questa frontiera” Padre Gabriel Ringlet è … Continua a leggere Eutanasia: padre Gabriel Ringlet, il teologo belga che accompagna i malati fino alla dolce morte »

La Gran Bretagna si affianca alla Cina nella sperimentazione sugli embrioni umani. Taglia e cuci del Dna

La tecnica utilizzata è la Crispr-Cas9, un sistema di recente scoperta e di decisa avanguardia, che permette di operare con estrema precisione sul Dna utilizzando una sorta di “forbice molecolare” che taglia in qualsiasi punto il Dna per sostituirne il frammento da correggere. Si moltiplicano gli interrogativi etici. Arriva dalla Gran Bretagna il secondo via libera al mondo – la Cina aveva annunciato esperimenti senza … Continua a leggere La Gran Bretagna si affianca alla Cina nella sperimentazione sugli embrioni umani. Taglia e cuci del Dna »

Utero in affitto: esiste un diritto al figlio?

Quello che sorprende nella nostra società è che facciamo di tutto per mistificare la realtà facendo passare certi comportamenti come unici e lodevoli quando invece nascondono trame oscure e vizi stucchevoli. Con le unioni civili, di cui si è aperto il dibattito anche in Italia, si sta spalancando la porta a quello che viene chiamato in gergo utero in affitto, o meno prosaicamente surrogazione di … Continua a leggere Utero in affitto: esiste un diritto al figlio? »

Il Parlamento europeo condanna la maternità surrogata. E il mondo pro-life può esultare

L’emiciclo di Strasburgo approva un emendamento alla “Relazione sui diritti umani” e conferma il no alla “Gestational Surrogacy”. A favore Ppe e Conservatori con eurodeputati di vari altri partiti. Prevale il voto “secondo coscienza”. La federazione delle associazioni familiari cattoliche (Fafce):  ora uno strumento internazionale “che potrebbe effettivamente fermare questa pratica” Un altro stop dal Parlamento europeo all’utero in affitto. Con un emendamento introdotto in … Continua a leggere Il Parlamento europeo condanna la maternità surrogata. E il mondo pro-life può esultare »

In Europa torna l’orrore dell’eutanasia per i malati mentali

Via libera in Belgio alla “dolce morte” per una giovane depressa. L’alternativa al nichilismo proposta dallo psichiatra Santo Rullo, che usa la pratica sportiva per curare le depressioni. È notizia recente che Laura, una ragazza belga di 24 anni affetta da depressione, abbia chiesto di morie con l’eutanasia, e che la Commissione federale belga per il controllo dell’eutanasia abbia dato il proprio assenso. Un fatto … Continua a leggere In Europa torna l’orrore dell’eutanasia per i malati mentali »

Francia: la Cassazione sdogana l’utero in affitto

Proibita dalla legge, questa pratica riceve ora legittimità dai giudici. Coro di proteste contro una sentenza che riduce donne e bambini a “oggetti di consumo”. Una pratica condannata pubblicamente dalla legge riceve il placet per via giudiziaria. Il paradosso si è consumato in Francia, dove la maternità surrogata è ora legittimata da due sentenze congiunte della Corte di Cassazione, le quali hanno autorizzato la trascrizione … Continua a leggere Francia: la Cassazione sdogana l’utero in affitto »

Bagnasco: «Se è a servizio della vita la scienza non può aver paura della fede»

Relazione del cardinale Angelo Bagnasco al convegno su “Quale scienza per quale vita?”. Dopo aver ripercorso l’insegnamento biblico sulla vita umana e sul suo valore, ha considerato alcuni aspetti etico-antropologici del bene della vita, alla luce delle grandi sfide poste dalla modernità. Forte incoraggiamento all’associazione presieduta da Paola Ricci Sindoni. Il messaggio del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Le poltrone del Centro Congressi di via … Continua a leggere Bagnasco: «Se è a servizio della vita la scienza non può aver paura della fede» »

Utero in affitto, La Manif Pour Tous Italia:«bene ricorso del Governo contro sentenza CEDU»

“Abbiamo raccolto più di 30 mila firme per chiedere al Governo di opporsi con forza alla sentenza della CEDU, che porta l’Italia nel grande mercato internazionale di figli tramite utero in affitto, e quindi siamo del tutto soddisfatti del risultato”. Lo afferma Filippo Savarese, portavoce de La Manif Pour Tous Italia, commentando il ricorso del Governo italiano contro la sentenza “Paradiso e Campanelli” del 27 … Continua a leggere Utero in affitto, La Manif Pour Tous Italia:«bene ricorso del Governo contro sentenza CEDU» »

Una forzatura parlare di “diritti” degli animali

Il bioeticista Salvino Leone sull’utilizzo di animali nelle sperimentazioni, ma “nella consapevolezza della loro dignità di esseri viventi (sia pure non assimilabili alle persone) senzienti”. I limiti: effettiva necessità della sperimentazione; assenza di altre valide alternative; finalità proporzionata all’uso sperimentale dell’animale; evitare al massimo ogni sofferenza. Sono riesplose in questi giorni le polemiche sulla sperimentazione animale. Il Senato infatti ha approvato quattro mozioni che impegnano … Continua a leggere Una forzatura parlare di “diritti” degli animali »

Il rene “samaritano”: gesto d’altruismo che interroga le coscienze

Per Adriano Pessina, direttore del Centro di Ateneo di Bioetica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, «la medicina deve seguire la via ordinaria dei trapianti da cadavere». Antonio Spagnolo, direttore dell’Istituto di bioetica dell’Università Cattolica di Roma, sostiene invece che «donare un organo a un estraneo manifesta ancora di più “quel dono sincero di sé che esprime la nostra essenziale chiamata all’amore e alla … Continua a leggere Il rene “samaritano”: gesto d’altruismo che interroga le coscienze »

Donazione di cadavere: vuoto legislativo. Per la scienza è un atto di generosità

È fondamentale donare il corpo post mortem per l’insegnamento e la ricerca, in particolare per le dissezioni anatomiche e l’esercitazione dei futuri chirurghi. In Italia è ancora disciplinata da un regolamento di polizia mortuaria che si rifà a un Regio decreto del 1933. Attesa l’approvazione di un disegno di legge. Il futuro san Francesco di Sales, poco più che ventenne studente di diritto e teologia … Continua a leggere Donazione di cadavere: vuoto legislativo. Per la scienza è un atto di generosità »

Fine vita, Francia: Chiesa perplessa sulla sedazione profonda e continua

Monsignor Pierre d’Ornellas, vescovo di Rennes e presidente del gruppo di bioetica istituito dalla Chiesa di Francia sul fine vita, solleva dubbi sul collegamento immediato con l’arresto dei “trattamenti”, ovvero l’idratazione e la nutrizione artificiale. Una grande domanda: “Come preservare al meglio la relazione, sempre unica, con ogni paziente, fino alla fine?” In Francia si muore male, in ospedale, con dolore, nell’abbandono. Ecco perché i … Continua a leggere Fine vita, Francia: Chiesa perplessa sulla sedazione profonda e continua »

Eutanasia per scoop. La realtà ci piega alla giusta prudenza

La vicenda “confessata” da un Caposala a “Repubblica” sembra piuttosto rientrare nella semplice, legittima e moralmente ineccepibile, strategia di rifiuto concordato dell’accanimento da parte dei sanitari in perfetto accordo con i familiari. Resta il dubbio: perché insinuare una pratica eutanasica? Pura e facile propaganda? Il cardinale Giuseppe Betori ha evocato la cultura dello scarto. Ma se fosse così, se questa fosse la realtà degli ospedali … Continua a leggere Eutanasia per scoop. La realtà ci piega alla giusta prudenza »

Maternità surrogata ultima frontiera dello sfruttamento

Il Gruppo di lavoro sull’etica nella ricerca e nella cura della salute della Commissione degli episcopati della comunità europea non ha dubbi: “Costituisce una pratica che attenta gravemente alla dignità umana”. Le vittime non sono solo le madri surrogate ma anche i neonati, considerati come “prodotti”. La necessità di regole a livello europeo e internazionale. Una nuova forma di tratta che ancora una volta offende … Continua a leggere Maternità surrogata ultima frontiera dello sfruttamento »

Stanchi di vivere? Medici olandesi pronti a dare la morte

Secondo un sondaggio pubblicato sul “Journal of Medical Ethics”, circa un medico olandese su tre prenderebbe in considerazione una richiesta di suicidio assistito da persone con demenza a uno stadio iniziale, con malattie mentali o “stanche di vivere” per una grave patologia. Ecco il frutto della costante propaganda del suicidio assistito “altruistico”. Stanchi di questa vita faticosa? Depressi? Soffrite di una malattia mentale? Se vivete … Continua a leggere Stanchi di vivere? Medici olandesi pronti a dare la morte »

Ovuli con rimborso? Questo non è dono

Inutile farsi domande scomode, perciò avanti con il politicamente corretto: perché non consentire anche in Italia un compenso in denaro alle donne disposte a farsi prelevare gli ovuli? Che sarà mai un’operazione? E i bombardamenti ormonali? L’insofferenza di certa stampa per gli interrogativi che lambiscono la dimensione etica. Sul “Corriere della Sera” di venerdì 6 febbraio è stato pubblicato un accorato articolo sulla “eterologa senza … Continua a leggere Ovuli con rimborso? Questo non è dono »

La sterilizzazione: azione terapeutica?

Decisamente in Gran Bretagna hanno un concetto quantomeno singolare di cosa sia eugenetica e cosa non lo sia. Lo stesso giorno in cui si dà il via libera alla fabbricazione di un bambino ottenuto assemblando il Dna di tre persone, così da garantire la creazione di un soggetto senza malattie ereditarie, si emana un’ordinanza di sterilizzazione per una donna con “un basso quoziente intellettivo” rea … Continua a leggere La sterilizzazione: azione terapeutica? »

Tre Dna e un bimbo. È la natura biotech

Attraverso lo scambio del nucleo delle cellule uovo di due donne, la “madre” e la “donatrice”, si realizza un ovocita privo dei mitocondri difettosi che viene inseminato artificialmente con gli spermatozoi del padre. Grazie a queste tecniche sarà inevitabile produrre dei cambiamenti nell’essere umano, sempre più ingegnerizzato. Una famosa pubblicità di qualche anno fa si basava su uno slogan riuscito: noi siamo scienza, non fantascienza. … Continua a leggere Tre Dna e un bimbo. È la natura biotech »

Figlio con tre genitori, Scienza & Vita: “azzardo tecnologico”

“Manipolare il Dna di un essere umano senza riflettere adeguatamente sugli effetti che questo potrà avere sulla natura dell’individuo che viene generato non è ingegneria genetica, ma un azzardo tecnologico dalle conseguenze imprevedibili”: così Paola Ricci Sindoni, presidente nazionale dell’Associazione Scienza & Vita, commenta la “donazione mitocondriale”, legalizzata nel Regno Unito. “È una tecnica ancora sperimentale, i cui presunti benefici non fanno superare in alcun … Continua a leggere Figlio con tre genitori, Scienza & Vita: “azzardo tecnologico” »