Archivio Tag: Comune di Accumoli

Un salvataggio provvidenziale: in sicurezza la chiesa di Moletano

Tra i diversi interventi di messa in sicurezza e recupero delle chiese lesionate dal sisma del 2016 ci sono quelli sulla chiesa di Santa Maria Lauretana in Moletano, una piccola frazione di Amatrice. L’edificio era stato destinato alla demolizione. Ma la Diocesi è riuscita nell’intento di conservarlo e le operazioni di salvataggio hanno portato a nuove interessanti scoperte

Le messe in sicurezza dopo il terremoto: per la Diocesi un impegno costante

Superano di misura le cento unità le chiese compromesse dallo sciame sismico iniziato nell’agosto del 2016. In attesa della ricostruzione dei paesi e delle frazioni, la Diocesi di Rieti ha avviato un vasto programma di recupero dei beni e di messa in sicurezza degli edifici di culto, sempre in stretta collaborazione con gli organi dello Stato

Celebrazioni di Illica, don Stanislao: «I nostri cuori hanno bisogno di ricostruzione»

La frazione di Accumoli devastata dal sisma del 24 agosto 2016 e vicinissima all’epicentro contò cinque vittime, oltre alla pressoché competa sparizione del proprio centro abitato. Sono iniziate da lì, ieri sera alle 21, le celebrazioni per la ricorrenza del secondo anniversario dal terremoto.

Inaugurata l’anteprima del Museo diocesano ad Amatrice. Il vescovo Domenico: «un contributo al processo di rigenerazione post-sisma»

Le nuove tecnologie sono state utilizzate per ricostruire tridimensionalmente opere “fortemente identitarie”, come la celebre tavola dipinta della Madonna di Cossito, che apre lo spazio espositivo

Ricostruzione di Collespada, Cna: «un modo esemplare di affrontare la ricostruzione»

Si svolgerà venerdì 16 febbraio alle ore 15,30 presso la Sala consiliare della Provincia di Rieti il convegno promosso dalla Cna di Rieti sul tema “Azioni esemplari di prevenzione ricostruzione”. L’incontro ha l’obiettivo di presentare a una platea di imprese, professionisti ingegneri, (architetetti, geometri, geologi) e amministratori, due azioni esemplari: una di prevenzione antisismica, “Progetto Valtiberina”, e una di ricostruzione, dando maggior rilievo a quest’ultima, perché riguarda la ricostruzione di una intera frazione, Collespada, del Comune di Accumoli. Esempio unico di collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti che porterà all’apertura di un solo cantiere dopo un grandissimo lavoro in larga parte già svolto.

Accumoli, nel nuovo centro di comunità torna la statua della Madonna: «con lei ci sentiremo meno soli»

Non trattengono le lacrime gli accumolesi quando alle 14.38 del pomeriggio di sabato 13 gennaio la statua della Madonna dell’Addolorata è scesa dal furgone della diocesi di Rieti per essere sistemata sul piedistallo della nuova chiesa prefabbricata finanziata dalla Caritas.