Successo per l’iniziativa “Dona un farmaco”

Buona la partecipazione dei cittadini nella 18ma giornata nazionale di ‘Raccolta del Farmaco’, organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

Asm, come l’anno scorso, ha partecipato all’iniziativa attraverso l’adesione delle sue quattro farmacie, scegliendo in questo modo, di stare accanto alle famiglie bisognose.

I reatini hanno nuovamente dimostrato di avere un grande cuore e uno spiccato senso della solidarietà recandosi, nella giornata di sabato scorso, presso le farmacie Asm per donare un farmaco a chi più bisognoso e in difficoltà.

Sono stai raccolti, in totale, 124 farmaci tra antinfluenzali, antidolorifici, integratori, probiotici e prodotti per medicazione.

«Rieti si conferma città solidale – ha detto soddisfatto il presidente di Asm, Alessio Ciacci – ringraziamo tutta la cittadinanza per la sensibilità dimostrata e i nostri dipendenti per la grande collaborazione che ha portato al successo dell’iniziativa.  Siamo felici di poter contribuire sempre più alla costruzione di una città sostenibile e solidale che porterà, ne siamo certi, ad un maggior benessere per la cittadinanza».

La povertà sanitaria, in Italia oggi registra un nuovo aumento: nel 2017 la richiesta di medicinali da parte di 1.722 enti assistenziali è cresciuta del 9,7% (contro l’8,3% del 2016 e l’1,3% del 2015). Nel quinquennio 2013-2017 la richiesta è cresciuta del 27,4%, a seguito del costante aumento di poveri assistiti. E’ quanto emerge dal Rapporto 2017 – Donare per curare: Povertà sanitaria e Donazione Farmaci, promosso dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus e BFResearch. E Rieti e provincia non si discostano dagli indicatori nazionali.

L’azienda rivolge infine, un particolare ringraziamento per l’impegno profuso ai volontari del Gruppo locale di Volontariato Vincenzino e ai farmacisti che hanno collaborato illustrando le modalità della donazione.

Rispondi