Studenti reatini a Bruxelles con la Provincia

L’assessorato alle Politiche giovanili della Provincia ha dato la possibilità a sessantasei studenti delle scuole secondarie di visitare la Bruxelles, capitale dell’Unione Europea. I ragazzi, uno in rappresentanza di ogni classe terza degli istituti superiori hanno raggiunto Bruxelles grazie ad un progetto dell’Amministrazione provinciale. L’iniziativa “Un viaggio per l’Europa” rientra nel Piano Locali Giovani, finanziato dalla Regione Lazio e cofinanziato dalla Provincia di Rieti, ha permesso agli studenti reatini di visitare la Commissione europea “Van Maerlant” e il Parlamento europeo dove si è tenuto anche un pranzo. Durante il soggiorno i ragazzi hanno anche avuto l’opportunità di visitare i principali monumenti e musei della capitale.

«Questa iniziativa rientra in tutte quelle attività messe in campo dall’Assessorato per avvicinare e far conoscere ai giovani reatini all’Europa e per accrescere in loro una coscienza europea – ha commentato l’assessore alle Politiche giovanili della Provincia, Francesco Tancredie aver finanziato questo viaggio, ma anche altre iniziative che guardano all’Europa, dimostra la rinnovata volontà dell’Assessorato alle Politiche giovanili di fornire ai giovani della nostra provincia mezzi e occasioni per confrontarsi con realtà e culture differenti sia in ambito nazionale che, come in questo caso, in ambito europeo. Non a caso altri progetti che abbiamo messo in campo oltre a permettere ai nostri giovani di andare all’estero ci permetteranno di accogliere nella nostra provincia anche alcuni ragazzi stranieri. Ritengo che queste siano occasioni imperdibili di conoscenza e confronto e quindi di crescita per i nostri ragazzi».

 

Rispondi