Strade: Melilli fa il punto con il presidente Anas

Fabio Melilli

L’onorevole Fabio Melilli ha incontrato questo pomeriggio il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci, per fare il punto sui numerosi interventi avviati nel territorio reatino dall’azienda che gestisce la rete stradale italiana.

I temi affrontati hanno riguardato l’intervento sulla Salaria all’altezza dello svincolo di Micigliano, i lavori delle gallerie di Colle Giardino, l’ultimazione della Rieti-Terni e gli interventi di ammodernamento della Salaria.

Per lo svincolo della Salaria a Micigliano mentre si procede con i lavori sull’asse stradale Anas, su proposta del Comune di Micigliano, presenterà alla Sovraintendenza un’ipotesi di miglioramento dell’impatto ambientale dello svincolo mentre per le gallerie di Colle Giardino è stata richiesta una chiarificazione sulla tempistica dei lavori in modo da consentire al più presto la riapertura delle gallerie. Sugli altri due punti il presidente dell’Anas ha informato dell’imminente ultimazione del progetto del tratto mancante della Rieti-Terni e della definizione del progetto di allargamento a quattro corsie di un ulteriore tratto della Salaria di 8 chilometri, realizzazione che dovrà comunque essere concordata con la Regione Lazio.

In merito alla Salaria Melilli ha ribadito l’importanza di procedere con la redazione di un progetto definitivo di ammodernamento, anche a stralci, che consenta di poter accedere ad eventuali futuri finanziamenti statali.

Su tutte le tematiche Anas predisporrà schede tecniche sullo stato dei lavori, sulle tempistiche delle singole opere e sui relativi finanziamenti, anche per dare una corretta informazione ai cittadini sul reale stato di avanzamento delle opere.

Il presidente dell’Anas ha dato disponibilità ad accelerare per concludere le opere avviate ed ha concordato di consegnare alla Regione Lazio, attraverso l’assessore regionale alle Infrastrutture Fabio Refrigeri, tutte le informazioni relative alle opere in questione.

“Vorrei ringraziare il dottor Ciucci per la grande attenzione dimostrata – ha commentato l’onorevole Melilli – sono certo che la nuova Regione saprà instaurare un proficuo rapporto di collaborazione con Anas a tutto vantaggio dei nostri territori”.

Rispondi