Stefano Carbonelli quartet live @ Auditorium dei Poveri

Si terrà venerdì 22 maggio 2015 alle ore 21:30 presso l’Auditorium dei Poveri in via Garibaldi a Rieti, il quarto appuntamento della rassegna musicale “Primavera in JAZZ” organizzata dall’associazione Underground, con il concerto di «Stefano Carbonelli quartet».

«Stefano Carbonelli quartet» è una giovane band che prende il nome dal suo leader, il chitarrista Stefano Carbonelli. Influenzata dal jazz moderno americano ed europeo, la musica del gruppo spazia nella dimensione dei metri ritmici in modo naturale e disinvolto, passando per tutti i tempi pari o dispari senza prediligerne alcuno.

Parallelamente le armonie varcano le soglie delle convenzioni tonali, a volte gravitandovi intorno, altre volte sfociando nel modale, nell’impressionismo o nel free, col risultato di un genere ricco di creatività, improvvisazione e interplay. Data l’assenza del pianoforte il trio sfrutta in chiave moderna le possibilità armoniche e contrappuntistiche della chitarra, unendo a queste la varietà dinamica e timbrica della batteria e la nitidezza delle linee di basso. Definire la loro musica è impresa veramente ardua.

Sebbene siano evidenti le radici jazzistiche, dal free al modale, non mancano riferimenti alla musica colta, ma anche ascendenze squisitamente prog-rock che richiamano i Soft Machine e i primi King Crimson. Un sound cerebrale, a tratti matematico, geometrico, ma che si libera in improvvise progressioni su metriche inconsuete. I componenti del gruppo: Nicolò Ricci sax, Matteo Bortone contrabbasso, Riccardo Gambatesa batteria, Stefano Carbonelli chitarra.

Per info: underground.rieti@gmail.com, tel.3284513596

Rispondi