Società

Società: Auditel-Censis, 5,7 milioni di italiani vivono da soli. Le donne capofamiglia sono 6,3 milioni

Sono 5,7 milioni le persone che in Italia vivono da sole. A queste si aggiungono 1,3 milioni di persone o con parenti o con altre persone con cui non hanno relazioni di coppia o genitoriali.

È questo uno dei dati che emerge dalla fotografia sulla società italiana scattata nel “1° Rapporto Auditel-Censis – Convivenze, relazioni e stili di vita delle famiglie italiane” presentato oggi pomeriggio a Roma, nella sede del Senato della Repubblica a Palazzo Giustiniani.

Il rapporto si fonda sulla Ricerca di base Auditel che, 7 volte l’anno, intervista – casa per casa – oltre 41mila italiani. Dal Rapporto emerge anche che le donne con un ruolo da capofamiglia sono ormai 6,3 milioni, pari al 25,7% delle famiglie italiane. Oltre a queste, ce ne sono 1,7 milioni che assolvono da sole al ruolo da genitore: si tratta di “una straordinaria esperienza di esercizio della responsabilità femminile nel quotidiano di cui poco si parla”.

Auditel-Censis hanno rilevato poi che le coabitazioni che includono anche persone senza legami di parentela sono 2,3 milioni (9,3% del totale): diverse le cause, ma ciò succede anche per ragioni economiche “che spingono ad affittare o subaffittare stanze”.

Rispondi