Sicurezza sul lavoro: Cgil punta su uno sportello informativo. Consulenze anche on-line

La Cgil di Rieti Roma Est Valle dell’Aniene rafforza la sua proposta di servizi a sostegno dei lavoratori rilanciando lo sportello informativo sui problemi legati alla sicurezza sul lavoro.

«Ogni giorno – spiega il sindacato in una nota – abbiamo notizie di incidenti sul lavoro, anche fatali, e registriamo con preoccupazione una crescente tendenza a non denunciare, presente soprattutto tra i lavoratori precari e a nero. Per questo è fondamentale promuovere la prevenzione e l’informazione tra i lavoratori delle norme e delle buone pratiche legate alla sicurezza sul lavoro».10

A partire da questa idea l’organizzazione rilanciata lo sportello informativo “Sos Sicurezza sul Lavoro”, attraverso il quale esperti offrono consulenza gratuita a chiunque abbia domande o segnalazioni da fare.

«La novità – aggiungono dalla Cgil – è che, oltre allo sportello fisico, presente ogni primo giovedì del mese dalle ore 17.30 alle 19.30 nella nostra sede di via Padre Lino da Parma 13 (Roma), abbiamo realizzato una sezione dedicata nel nostro sito, che stiamo diffondendo anche su Facebook (clicca qui), dalla quale è possibile avere una prima consulenza via email (clicca qui)».

«I dati Inail ci presentano un quadro in cui il lavoro è sempre meno sicuro: sono cresciuti, purtroppo i decessi e, in modo rilevante, le malattie professionali» dichiara Gervasio Capogrossi, Segretario Confederale della Cgil di Rieti Roma Est Valle dell’Aniene.

«Un mondo del lavoro sempre più precario, diviso, destrutturato in tanti contratti e con appalti senza regole. Per questo non dobbiamo abbassare la guardia, respingendo le iniziative di legge, come quella dell’ex Ministro Sacconi, che vogliono rendere meno efficaci le norme e rilanciare su questo tema la contrattazione a tutti i livelli. Accanto a questo dobbiamo supportare i Rappresentanti dei Lavoratori alla Sicurezza, che svolgono una funzione importante, spesso lasciati soli. La necessità di attivare lo sportello della Camera del Lavoro nasce da qui: dare sostegno e orientare su questa materia lavoratori, delegati sindacali e soprattutto gli RLS, che sono parte dall’attività del sindacato».

Rispondi