Serviamo sempre con generosità il Signore nella Chiesa

Si avvicina il tempo in cui passerò il “pastorale” ad un nuovo Pastore. In questi giorni vivo con grande serenità e fiducia questa preparazione al momento certamente conclusivo del mio servizio a questa Città e Diocesi, che ho amato e vissuto come se fossi da sempre stato reatino.

La mia mente ripercorre tutti i momenti difficili e gioiosi del mio episcopato: rivedo volti, persone, paesi, contrade, quartieri, che si sono impressi in me.

Guardando a ritroso c’è il rischio o di rimpiangere occasioni perdute o di giustificare scelte compiute. Ma forse l’atteggiamento più corretto è quello di una grande riconoscenza al Signore e alle persone incontrate in questo cammino, unita alla certezza di aver fatto quanto possibile nelle circostanze che si sono presentate e con i mezzi a disposizione.

Invito tutte le persone di buona volontà a pregare per il nuovo Vescovo e per me, perché serviamo sempre con generosità il Signore nella Chiesa, al servizio del popolo di Dio.

Rispondi