Sequestro da parte degli uomini del Corpo Forestale dello Stato

Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, Comando Stazione Forestale di Montebuono, individuano e sequestrano una gabbia per la cattura di cinghiali. Multato il titolare del terreno ove era posizionata.

Gli uomini del Comando Stazione Forestale di Montebuono, durante l’attività di controllo del territorio tesa a prevenire e reprimere i reati in danno dell’ambiente e dalla fauna selvatica, individuavano in terreno agricolo del Comune di Magliano in Sabina, località “Santa Eugenia” una gabbia per la cattura della fauna selvatica.

Le caratteristiche costruttive ed il sistema di ancoraggio lasciavano presupporre agli Agenti del Corpo forestale dello Stato, che lo strumento fosse destinato alla cattura di grossi cinghiali, particolarmente abbondanti in zona.

A seguito di una serie di accertamenti che consentivano agli Agenti della Forestale di risalire al conduttore del terreno agricolo la gabbia è stata prontamente posta sotto sequestro, mentre al proprietario della stessa, nonché conduttore del fondo, è stata comminata una sanzione pecuniaria di 600 euro.

Rispondi