Mobilità

Scuola e mobilità, la Regione: potenziato il trasporto pubblico locale

Con la ripresa delle attività scolastiche in presenza, è partito anche il piano di potenziamento straordinario del trasporto pubblico gestito da Astral spa per conto della Regione Lazio

Con la ripresa delle attività scolastiche in presenza, è partito anche il piano di potenziamento straordinario del trasporto pubblico gestito da Astral spa per conto della Regione Lazio.

149 bus per 14 nuove linee, cosiddette “S”, in servizio a Roma dalle 7 alle 10 e dalle 16 alle 19, con frequenza ogni 7 minuti. Segnalate con apposite paline, hanno itinerari circolari con partenza dai principali capolinea di Cotral e stazioni metro e convogliano tutte a Termini. La capienza, nel rispetto delle norme anti-contagio, è fissata al 50%. Potenziamento del Tpl attivo anche nelle Province di Latina e Rieti, con 30 nuovi mezzi aggiuntivi integrati con altri sistemi di mobilità.

Da parte sua Asm Rieti, in coincidenza con la ripresa delle attività in presenza degli Istituti di Istruzione di Secondo Grado, ha disposto un nuovo orario invernale. Le modifiche orarie apportate rappresentano una risposta a quanto emerso dal tavolo di lavoro istituito presso la Prefettura per il contenimento del rischio di diffusione del corona virus. Il nuovo orario è consultabile sul sito internet aziendale www.asmrieti.it, nella sezione Linee e Percorsi.

Rispondi