Covid

Screening scuola per l’infanzia, il sindaco di Fara Sabina ringrazia Asl e Fondazione Varrone

«Ringrazio le famiglie per aver risposto al mio appello, la Fondazione Varrone per aver coperto i costi dei tamponi, e la Asl territoriale per la grande collaborazione dimostrata», dice il sindaco di Fara Sabina Roberta Cuneo

«Si è svolto ieri lo screening messo in campo dal Comune – dichiara Roberta Cuneo, sindaco di Fara in Sabina – grazie alla generosità della Fondazione Varrone e alla disponibilità della Asl di Rieti, per tutti gli alunni della Scuola dell’Infanzia di Passo Corese, chiusa a seguito di accertate positività al Covid-19. I tamponi rapidi sono stati eseguiti in modalità Drive-in presso il Palazzetto dello Sport di Passo Corese e tutto si è svolto in modo regolare e ordinato».

«L’adesione allo screening, su base volontaria – evidenzia il sindaco -, è stata di circa l’80% e considerando che alcuni alunni non hanno partecipato perché già avevano effettuato un tampone, possiamo dire di aver raggiunto un buon risultato. Voglio ringraziare le famiglie della scuola per aver risposto al mio appello, comprendendo l’importanza di questa iniziativa per un rientro a scuola in sicurezza, ma anche per avere un dato certo sui contagi nella scuola e sul nostro territorio. Non posso che ringraziare ancora la Fondazione Varrone per essersi messa subito a disposizione della comunità coprendo i costi dei tamponi, e la Asl territoriale per la grande collaborazione dimostrata. Penso – conclude Cuneo – che questa sia stata una importante dimostrazione di attenzione alla comunità e di attenta gestione di una emergenza, fatta in stretta collaborazione tra enti e istituzioni del territorio».

Rispondi