“Da Santo a Santo”: a Rieti la pedalata benefica in favore del De Lellis

Pedalare per donare: tappa reatina, giovedì 1 giugno, della iniziativa benefica “Da Santo a Santo”, lunga pedalata di circa 1.200 chilometri, in soli sei giorni che, dopo essere partita dalla Cattedrale di Matera, arriverà il 4 giugno prossimo alla Basilica di Sant’Antonio a Padova. Scopo di questa maratona in bicicletta è sostenere i progetti finanziati dalla Fondazione Giovanni Celeghin Onlus.

Protagonisti di questa impresa ciclistica sono Fabio Celeghin, 44 anni, vice presidente della Fondazione Giovanni Celeghin, amministratore delegato del gruppo veneto Dmo Spa (titolare dei marchi Cad, Isola dei Tesori e Beauty Star) e grande appassionato di ciclismo, come lo era il padre Giovanni; e Fabio Basei, 39 anni, triatleta. Insieme pedaleranno per promuovere, dare visibilità alla Fondazione e donare.

I due ciclisti, nel corso di una cerimonia organizzata grazie al contributo dell’Alcli Giorgio e Silvia, effettueranno una donazione al Reparto di Oncologia Medica dell’Ospedale de’ Lellis diretto dalla dott.ssa Anna Ceribelli, grazie alla quale sarà possibile riqualificare una sala del Day Hospital dell’Ospedale reatino in cui si effettuano alcune procedure mininvasive come la chemioterapia, biopsie ossee, posizionamento di cateteri venosi centrali.

L’iniziativa avrà luogo presso piazza Cesare Battisti, a partire dalle 17.30, con l’arrivo dei ciclisti salutato dalle Istituzioni cittadine (presente il vescovo di Rieti Domenico Pompili, e il sindaco di Rieti Simone Petrangeli). A seguire, Conferenza Stampa presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti e cena, organizzata presso la Casa di Accoglienza dell’Alcli Giorgio e Silvia in via del Terminillo.

Rispondi