Televisione

Sanremo 2019, il meglio e il peggio della prima serata

Toccante l'esibizione di Bocelli padre e figlio, promossa Virginia Raffaele. Outfit peggiori Patty Pravo e Arisa.

Più di 10 milioni di spettatori davanti alla tv per la prima serata del Festival di Sanremo numero 69. Lo share ha toccato il 49,5%, arrivando al 50,11 dopo la mezzanotte. Un leggero calo rispetto all’edizione 2018, capitanata anche quella dal ‘dirottatore’ Claudio Baglioni. Ma che serata è stata? Scopritelo con i momenti intonati e stonati selezionati dalla redazione di Diregiovani, inviata a Sanremo.

INTONATI

Apertura dei tre conduttori – 4/5

Energetica e d’impatto. La voce di Claudio Baglioni ha “spettinato” l’Ariston con la sua “Via”. La scelta di avere quest’anno un corpo di ballo durante tutte le serate è stata vincente. Un po’ in disparte Raffaele e Bisio, ma l’emozione per loro era grande.

Momento padre – figlio tra Andrea Bocelli e Matteo – 5/5

Emozionante, intenso e intimo. Non possiamo scegliere aggettivi migliori per descrivere il momento padre – figlio. Non un passaggio di testimone ma un augurio che Andrea Bocelli ha fatto a suo figlio Matteo. I Bocelli hanno portato sul palco dell’Ariston ‘Fall On Me’, il brano contenuto nell’album ‘Sì’.

Gag Virginia Raffale e Pierfrancesco Favino – 3/5

Sul palco dell’Ariston si sono scontrati i protagonisti di due pellicole che hanno animato il botteghino del 2018: Mary Poppins (Virginia Raffaele) e Freddie Mercury (Pierfrancesco Favino), una sfida “a colpi di colonna sonora”. Ad avere la meglio però sono state le suore del film musicale ‘Sister Act’. Un momento divertente, ironico e non banale. Del resto, come la Raffaele.

Achille Lauro, Ghemon, Mahmood – 5/5

Le performance dei cantanti sono i nostri preferiti della serata. Achille esplosivo, Ghemon suadente, Mahmood accattivante.
STONATI

Baglioni rivoluzionario – 2/5

Claudio Bisio fa un monologo sul “dirottatore” del Festival, elogiando le sue doti innovative e “sovversive e anarchiche”. La simpatia del conduttore non riesce a salvare il momento che porta sull’Ariston la polemica sul conflitto di interessi che Striscia la notizia ha acceso e la questione dei migranti. Sottolinea, però, che non è una critica al governo di oggi. Toglie spazio alla musica.

Gag Famiglia Addams – 1/5

Baglioni, Raffaele e Bisio un numero “mortale”: sul palco di #Sanremo2019, un siparietto lento e noioso che ha servito l’assist per una tappa alla toilette.

Siparietto “Quartetto Cetra” con Claudio Santamaria – 2/5

“Claudio Santamaria per te la corsa al Festival di Sanremo finisce qui”. L’attore si è esibito, insieme ai conduttori, con la canzone “Nella vecchia fattoria”. Un siparietto simpatico ma poco accattivante rispetto alla spettacolarità della 69esima edizione del Festival.

I tre outfit “stonati” della serata – 1/5

Al primo posto del podio della classifica “outfit stonati” c’è il corpetto “vedo non vedo” di Patty Pravo. A peggiorare la situazione, i capelli in perfetto stile “Avatar” di James Cameron. A seguire, la giacca damascata di Bisio che ha fatto inorridire gli utenti di Twitter. Chiude il podio, Arisa con un abito “effetto carta igienica”.

Da Dire.it

Rispondi