Regione Lazio

Sanità, Zingaretti: «Durante le feste 34 ambulatori aperti nel fine settimana e in 8 possibilità di assistenza pediatrica»

Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, in merito all'attività degli ambulatori di continuità assistenziale che dalla loro apertura hanno fatto registrare 340 mila accessi e in 8 di questi ambulatori aperti nel weekend a Roma e nelle province è stata attivata anche la continuità assistenziale pediatrica gestita dai pediatri di libera scelta che hanno fatto registrare complessivamente 10 mila accessi.

«Per le festività natalizie abbiamo deciso di mantenere aperti i 34 Ambulatori di continuità assistenziale di Cure Primarie gestiti dai medici di Medicina Generale, mettendo a disposizione delle famiglie con bimbi piccoli anche l’assistenza di un pediatra presente in 8 ambulatori su tutto il territorio regionale (proprio in occasione delle festività natalizie aperto al pubblico l’ottavo ambulatorio che si trova nel comune di Colleferro in provincia di Roma). I dati sugli accessi sono incoraggianti e dimostrano come la continuità assistenziale sia ormai un servizio importante per i cittadini del Lazio che si rivolgono agli ambulatori del weekend con continuità».

Lo dichiara il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in merito all’attività degli ambulatori di continuità assistenziale che dalla loro apertura hanno fatto registrare 340 mila accessi e in 8 di questi Ambulatori aperti nel weekend a Roma e nelle province è stata attivata anche la continuità assistenziale pediatrica gestita dai pediatri di libera scelta che hanno fatto registrare complessivamente 10 mila accessi.

Tutte le informazioni e l’elenco completo dei 34 ambulatori sono consultabili sul sito “salutelazio.it” ed è anche possibile scaricare l’App dedicata: ‘SaluteLazio’.

«Durante i giorni delle festività natalizie, nei prefestivi e nei weekend nella Capitale e nelle altre province del Lazio queste strutture con medici e infermieri sono operative e accessibili a tutti i cittadini indipendentemente dalla Asl di appartenenza. La rete di continuità assistenziale – commenta l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato – è attiva nelle giornate di sabato, domenica e in tutti festivi con orario continuato (dalle ore 10 alle ore 19 e nei prefestivi dalle ore 14 alle ore 19). L’obiettivo è quello di rendere la sanità del Lazio sempre più vicina ai bisogni dei cittadini, mettendo a disposizione di tutti una valida alternativa ai Pronto Soccorso, per tutti coloro che nei week end o nel corso delle vacanze natalizie hanno bisogno di un consulto medico per problemi e patologie di non grave entità».

Rispondi