Regione Lazio

Sanità: Regione Lazio, approvato aggiornamento nomenclatore tariffario per specialistica ambulatoriale

La Regione Lazio con un Decreto del Commissario ad acta ha approvato l’aggiornamento del nomenclatore tariffario per le prestazioni di specialistica ambulatoriale.

La Regione Lazio con un Decreto del Commissario ad acta ha approvato l’aggiornamento del nomenclatore tariffario per le prestazioni di specialistica ambulatoriale. L’aggiornamento riguarda la specialistica ambulatoriale per la quale viene estesa l’erogabilità anche alle strutture private accreditate. Nello specifico vengono inserite prestazioni come: la diagnostica ecografica del capo e del collo, l’ecodopplergrafia cardiaca, l’ecografia della mammella, l’ecografia dell’addome e l’ecografia ostetrica.

«Il provvedimento – spiega l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della regione Lazio, Alessio D’Amato – si intende ad invarianza di budget per l’erogatore che ha l’obbligo di mettere a disposizione le proprie agende anche per le prestazioni previste nell’aggiornamento del nomenclatore. Si tratta di un’ulteriore passo in avanti per avere un servizio sempre più di qualità per i cittadini e per migliorare il governo delle liste d’attesa».

Rispondi