Convegni

Sanità e migrazioni: se ne parla venerdì prossimo a largo San Giorgio

Venerdì 15 novembre a partire dalle ore 17 si terrà nell’ex chiesa San Giorgio, in largo San Giorgio a Rieti il convegno “Le implicazioni socio-sanitarie dei fenomeni migratori”

Venerdì 15 novembre a partire dalle ore 17 si terrà nell’ex chiesa San Giorgio, in largo San Giorgio a Rieti il convegno “Le implicazioni socio-sanitarie dei fenomeni migratori”.

L’evento è organizzato dal Lions Club Velina Gens in collaborazione con Chiesa di Rieti e il patrocinio del Comune di Rieti, e prevede un’introduzione da parte del Presidente del Lions Club Velina Gens avvocato Cristiano Euforbio. Seguirà il saluto e l’apertura dei lavori a cura del vescovo di Rieti monsignor Domenico Pompili.

Il primo intervento sul tema “Salute pubblica e migrazioni nella storia e nella quotdianità” sarà tenuto dal professor Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento di malattie infettive, parassitarie ed immunomediate presso l’Istituto Superiore di Sanità. A seguire il dottor Santo Severoni, rappresentante speciale per la migrazione e salute nonché direttore ad interim della divisione per i sistemi sanitari e salute pubblica presso l’ufficio europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, tratterà il tema: “Lo stato di salute dei rifugiati e dei migranti in Europa tra realtà scientifica e pregiudizio”.

La conclusione e chiusura dei lavori sarà riservata a suor Luisella Maino, direttrice dell’ufficio Migrantes della Diocesi di Rieti.

La partecipazione al convegno è gratuita e aperta a tutti i cittadini.

Foto Avvenire

Rispondi