Azienda Sanitaria Locale

“Salute in Comune”: oltre mille esami diagnostici eseguiti a Greccio e Contigliano

Ennesimo successo ottenuto dalla Asl di Rieti, impegnata in questi giorni sul territorio per l’evento “Salute in Comune”, due Giornate di prevenzione con screening gratuiti e senza alcuna prenotazione

Ennesimo successo ottenuto dalla Asl di Rieti, impegnata in questi giorni sul territorio per l’evento “Salute in Comune”, due Giornate di prevenzione con screening gratuiti e senza alcuna prenotazione. Domenica 26 gennaio a Contigliano e ieri, domenica 9 febbraio a Greccio, sono stati eseguiti 1000 esami diagnostici.

Un successo reso possibile grazie alla professionalità del personale medico ed infermieristico della Asl di Rieti e alla disponibilità del Lions Terminillo Micigliano e delle Amministrazioni dei due Comuni del reatino.

L’accesso gratuito e senza appuntamento e l’individuazione di strutture comode, collocate in prossimità del centro abitato, hanno permesso a tanti cittadini di poter aderire alle due Giornate. Sei le Unità operative della Asl di Rieti coinvolte: Cardiologia, Nefrologia e Dialisi, Chirurgia Vascolare, Diabetologia, Reumatologia e Oftalmologia. Eseguiti i seguenti esami diagnostici: Elettrocardiogramma, Screening della Funzionalità Renale, Ecodoppler Aorta, Screening del Diabete, MOC (in collaborazione con l’Associazione ALMAR), Fondo dell’Occhio e Motilità Oculare per bambini dai 5 ai 12 anni.

L’evento, oltre a prevedere esami diagnostici gratuiti, si è rivelato un importante momento di sensibilizzazione e informazione, utile ai cittadini, provenienti da ogni angolo del Montepiano reatino, per confrontarsi con gli specialisti della Asl di Rieti in un clima sereno e informale.

L’iniziativa è stata contraddistinta da momenti di convivialità organizzati dai volontari del Lions Terminillo Micigliano, grazie alla presenza del presidente Giuliano Ciccarelli e dell’Officer distrettuale LCIF Gianni Turina e al sostegno delle due Amministrazioni comunali, con la fattiva presenza del sindaco di Contigliano Paolo Lancia e del sindaco di Greccio Emiliano Fabi.

«Un progetto che sta permettendo idealmente di piantare dei piccoli semi che nel tempo germoglieranno e aiuteranno anche le nuove generazioni a prendersi cura della propria salute. Voglio ringraziare ancora una volta tutto il personale medico ed infermieristico dell’Azienda Sanitaria Locale di Rieti, il Lions Club Micigliano Terminillo e tutti coloro che si sono adoperati nella riuscita dell’evento, dagli operai del nostro Comune, dal settore II sociale e servizi a tutti i cittadini che sono intervenuti con tanto entusiasmo. Un ringraziamento in particolare va alle cuoche della mensa scolastica comunale che hanno organizzato un piacevole momento conviviale condiviso da operatori, utenti ed ospiti. Ed ancora un grazie all’Associazione “La Mongolfiera” di Piè di Moggio (RI) per la donazione del Defibrillatore a Greccio.
Auspico che questo nobile gesto di sensibilità e solidarietà possa essere preso ad esempio da tutti», ha dichiarato il sindaco Fabi.

 

Rispondi