Risorse Sabine, il Sindaco Petrangeli: necessità di soluzioni positive

“La vicenda dei lavoratori e delle lavoratrici di Risorse Sabine, rappresenta l’ennesimo dramma occupazionale del nostro territorio. L’intervento concordato con i lavoratori e i sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil per dare vita a un tavolo territoriale che vedesse la presenza dei rappresentanti istituzionali territoriali e regionali, mi ha visto subito impegnato in questa direzione, raccogliendo l’adesione convinta dei rappresentanti territoriali a tutti i livelli.
La notizia di un incontro stabilito con i lavoratori dai capigruppo del consiglio regionale del Lazio di tutte le forze politiche per martedì 19 maggio, è un fatto importante che mi auguro porti i necessari risultati. Il tavolo stabilito a livello regionale, ha di fatto congelato l’iniziativa da me avviata proprio nel tentativo di coinvolgere sulla vicenda, il livello amministrativo e politico della Regione Lazio.
Resto quindi in attesa dell’esito dell’incontro, ribadendo la necessità di soluzioni positive, in un territorio come il nostro, martoriato da una crisi che, per essere superata, obbliga a una riflessione sul ruolo stesso che Rieti assume nel panorama regionale.”

E’ quanto dichiara il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli.

Rispondi