Rieti Sport Festival

Rieti Sport Festival, il programma è questo

Svelato il programma della quinta edizione del Rieti Sport Festival, che si presenta nel centro Italia con un eccezionale parterre di ospiti nelle quattro giornate della Special Edition

Svelato il programma della quinta edizione del Rieti Sport Festival, che si presenta nel centro Italia con un eccezionale parterre di ospiti nelle quattro giornate della Special Edition, dal 10 al 13 settembre, presso l’Auditorium Varrone, nel centro storico di Rieti.

Ad iniziare dall’inaugurazione del 10 settembre alle ore 17 con le conferme del Ministro Spadafora e del Presidente Figc Gabriele Gravina e la presenza di campioni che riceveranno il Premio Rieti Sport Festival: Francesco Moser, Giusy Versace, Arianna Talamona, intervistati dal giornalista e conduttore televisivo Stefano Meloccaro.

La campionessa paralimpica Arianna Talamona parteciperà anche al convegno “Per lo sport contro ogni discriminazione”, promosso in collaborazione del Liceo Scientifico Carlo Jucci, partner culturale del RSF, che si svolgerà l’11 settembre alle ore 10 presso la Palestra del Liceo in piazza San Francesco.

Si prosegue con la seconda giornata l’11 settembre con i campioni degli sport invernali, come Giorgio Rocca, Simone Origone (l’uomo jet, 12 volte vincitore della Coppa del mondo di specialità), l’atleta olimpico di pattinaggio Enrico Fabris.

A Rieti per la prima volta anche il campione di pallavolo Jack Sintini, medaglia d’oro agli Europei con la maglia della Nazionale.

La terza giornata il 12 settembre sarà dedicata ai portieri del calcio: Stefano Tacconi, inserito dall’IFFHS al 140º posto nella classifica dei migliori portieri del mondo nel quarto di secolo 1987-2011; Gianluca Pacchiarotti, detentore da quarant’anni del record d’esordio per un portiere in Serie A; Luca Marchegiani, vice campione del mondo con la nazionale italiana nel 1994, annoverato tra i migliori estremi difensori degli anni 1990; Fernando Orsi, portiere indimenticato della Lazio, una vera bandiera biancoceleste.

Eccezionale presenza di Costanza Laliscia, la ventenne amazzone, migliore young rider del mondo della specialità endurance avendo vinto, per la seconda volta in quattro anni, l’Endurance Young Rider World Ranking della Federazione equestre internazionale.

Nel salotto sportivo di Meloccaro previsto per il 12 settembre anche l’incredibile e ormai virale imitatore degli sportivi Gianfranco Butinar, celebri le sue imitazioni di Spalletti, Capello, Ranieri, Del Neri.

Illustri presenze anche per la chiusura del 13 settembre.

Rispondi