Prefettura di Rieti

Rieti, riunione in prefettura per il reimpiego dei beni sottratti alla criminalità organizzata

Si è svolta oggi, presieduta del Prefetto Giuseppina Reggiani, una riunione del Nucleo di supporto all’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

Si è svolta oggi, presieduta del Prefetto Giuseppina Reggiani, una riunione del Nucleo di supporto all’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

All’incontro, propedeutico alla Conferenza di servizi, di livello regionale, che si svolgerà a Roma il 29 novembre p.v., hanno partecipato, oltre ai rappresentanti della predetta Agenzia, delle Forze di polizia, del Tribunale, dell’Agenzia delle Entrate e della Camera di Commercio, anche i Sindaci dei Comuni di Antrodoco e di Posta, nei cui territori insistono gli immobili definitivamente confiscati alla criminalità organizzata.

I lavori del Nucleo hanno consentito ai Sindaci di Antrodoco e di Posta di conoscere il percorso giuridico e tecnico da seguire ai fini di una eventuale acquisizione al patrimonio indisponibile dell’ente ed alla conseguente reimmissione nel circuito legale dei beni confiscati alla criminalità organizzata, attraverso il loro reimpiego per finalità istituzionali ovvero di utilità sociale.

 

Rispondi