Rieti, Open Fiber porta la fibra ottica in sedicimila unità immobiliari

Sedicimila unità immobiliari per un investimento totale di circa sei milioni di euro. Sono i numeri del progetto della fibra ottica a Rieti, illustrati ieri pomeriggio nel corso dell’incontro tra amministrazione comunale, Open Fiber e amministratori di condominio. Alla presenza dell’assessore comunale all’Innovazione tecnologica, Elisa Masotti e del dirigente Domenico Cricchi, Open Fiber ha presentato il piano di realizzazione della rete a banda ultra larga in modalità FTTH (Fiber To The Home).

Dorotea Lo Greco dell’ufficio Affari istituzionali ha illustrato i dettagli del progetto e le modalità di lavoro delle ditte impegnate nei cantieri, evidenziando gli interventi che coinvolgeranno direttamente gli amministratori condominiali. La rete, in fase di progettazione, sarà completamente in fibra ottica; gli scavi saranno effettuati privilegiando modalità innovative sostenibili e a basso impatto ambientale per limitare il più possibile gli eventuali disagi per la comunità.

Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma è attivo esclusivamente nel mercato all’ingrosso, offrendo l’accesso a tutti gli operatori di mercato interessati. Una volta conclusi i lavori, l’utente non dovrà far altro che contattare un operatore, scegliere il piano tariffario e navigare ad alta velocità.

Rispondi