Rieti: entra nel vivo il Giugno Antoniano

Dopo i bagni di folla del 13 giugno (solennità di S. Antonio di Padova, nel corso della quale il Rotary Club ha conferito alla Pia Unione S. Antonio il “Sabino d’Oro 2012”) e di giovedì 14 (con la benedizione dei bambini alla presenza del vescovo Delio Lucarelli), il programma delle celebrazioni del Giugno Antoniano Reatino e del bicentenario della confraternita prosegue intenso.

Sabato 16 giugno, alle ore 18,30 sarà a Rieti il Vicario del Sacro Convento di Assisi, padre Egidio Canil, per presiedere la S. Messa, animata dal Coro Orpheus diretto dal M° Francesco Corrias che al termine della funzione liturgica proporrà un breve repertorio di brani scelti. Poi alle ore 21,30 Notturna dei Ceri, corsa podistica per le vie del centro, intitolata al compianto Elio Flammini. A seguire lo spettacolo con l’orchestra “I Fiori Neri”.

Domenica 17 alle ore 11,30 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vicario generale dei Frati minori Conventuali, padre Jerzy Norel, con la corale S. Maria Assunta di Antrodoco, diretta dal M° Franco Minelli, mentre alle ore 21,15 sempre a S. Francesco, concerto dei “DNA Ensemble”.

Altro appuntamento di rilievo in programma, quello di martedì 19 giugno: alle ore 18,30, presso il teatro Vespasiano si terrà un concerto della Banda Musicale dell’Esercito Italiano diretta dal M° Ten. Col. Fulvio Creux e una raccolta di fondi a favore della Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale Rieti.

Rispondi