«Rieti colleziona» a scuola per la 23esima giornata mondiale dell’insegnante

Il 5 ottobre anche “Rieti colleziona” ha partecipato alla 23esima giornata mondiale dell’insegnante, organizzando una mostra che ha messo al centro la figura dell’insegnante nel tempo. La «sala delle colonne» dell’Istituto Sacchetti Sassetti ha fatto da cornice alle diverse esposizioni: mostra filatelica organizzata dal prof. Sabatino Fabi presidente dell’Associazione Ulma Rieti, sussidi, riviste, taccuini di insegnanti a partire dagli anni ’40, poesie, temi e disegni dei bambini e dei ragazzi dei diversi istituti scolastici presenti: tra questi l’Infanzia Sacchetti padrona di casa con la dirigente Galluzzi, la IV C della primaria Marconi, raporesentanti dell’I.C. Alda Merini, Angelo Maria Ricci, Giovanni Pascoli e Minervini-Sisti.

La giornata ha visto la partecipazione di molti ospiti, sia alla tavola rotonda presieduta da Maria Rita Sebastiani, sia all’inaugurazione della mostra, in particolare: l’assessore alla cultura del Comune di Rieti Gianfranco Formichetti, la dirigente Mirella Galluzzi dell’Istituto Marconi Sacchetti, Carlo Cricchi socio onorario dell’ associazione Ulma, Stefano Scarani presidente del Lions Club Antrodoco Velinia Gens, Maurizio Soccorsi incisore Ipzs e ospiti d’onore le dirigenti Laura Carducci e Annarosa Cavallo.

Soprattutto ricordiamo le docenti che, alla presenza del delegato del Miur dott. Fabiani, hanno ricevuto il Premio Giovanni Pascoli al Merito Didattico: F. Di Neve, R. Giuliani, A. Mari, V. Riccardi, G. Stati, P. Zuccolo, A. Brunetti, N. Di Giovanni. Un momento di festa e di riflessione, in cui la figura dell’insegnante è stata descritta con disegni e poesie, da adulti e bambini, tra presente e passato.

Rispondi