Eventi

“Rieti città del Risorgimento”, in programma concerto e cena garibaldina

Dopo l’inaugurazione della mostra aperta presso la sede dell’Archivio di Stato, entra nel vivo il programma del 170° Anniversario della Repubblica Romana.

Dopo l’inaugurazione della Mostra “Rieti e la Sabina nella Repubblica Romana” presso la sede dell’Archivio di Stato, che potrà essere visitata tutti i giorni feriali tranne il sabato fino a tutto il mese di marzo, sabato 2 e domenica 3 febbraio entra nel vivo il programma del 170° Anniversario della repubblica Romana a Rieti città.

Come annunciato, allo scopo di rafforzare il concetto che la città di Rieti merita di essere definita “Città del Risorgimento”, sabato 2 alle ore 19.00 partirà da Porta D’Arce il corteo storico in costume organizzato dall’Associazione Orizzonti Sabini in memoria dell’arrivo a Rieti di Giuseppe Garibaldi avvenuto il 29 gennaio 1849.

Il corteo si fermerà a Palazzo Colelli, dove l’Eroe dei due Mondi dimorò dalla fine di gennaio al 13 aprile del 1849 anche insieme alla moglie Anita De Ribeiro da Silva, e dove l’Accademia italiana della Cucina – Delegazione di Rieti ha organizzato una cena garibaldina per solennizzare l’evento.

Durante la cena l’evento storico sarà ricordato da Gianfranco Paris, presidente del Comitato di Rieti dell’Istituto Storico del Risorgimento, e corredato da esibizioni coordinate da Francesco Rinaldi, autore del testo della Commedia “E’ Reenutu Garibbardi” le cui rappresentazioni si terrano dall’8 al 10 febbraio al Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 3 alle ore 17.00 sarà la volta della Banda Nazionale Garibaldina – Comunale di Poggio Mirteto, diretta dal M° Claudio Gamberoni, che terrà un ricco concerto all’Auditorium Varrone.

Il complesso bandistico di Poggio Mirteto è reduce da alcuni concerti di grande spessore, il più importante dei quali tenuto a Roma, in occasione della celebrazione della ricorrenza del 20 settembre del 2017 nei giardini della Villa del Vascello, sede del GOI. Concerto che le ha meritato la copertina della rivista ufficiale della Istituzione diffusa in decine di migliaia di copie in tutto il mondo. La Banda sarà presentata dal sindaco di Poggio Mirteto Giancarlo Micarelli e dalla presidente Denise Lupi.

Rispondi