A Posta ha riaperto la prima delle attività commerciali chiuse a seguito del sisma

Sabato 4 novembre ha riaperto a Posta la prima delle attività commerciali chiuse a seguito del sisma. A partire dal 30 ottobre 2016 fino all’ultimo sciame sismico di Gennaio 2017, sono stati cinque i commercianti a chiudere i battenti nel Comune di Posta, tra i quali: due bar, due parrucchiere ed uno studio tecnico.

Proprio ieri è stata inaugurata la riapertura della prima delle cinque attività, la parrucchiera A. Di Giampaolo, a cui il Sindaco Serenella Clarice ha consegnato le chiavi del locale.

Questo è stato collocato insieme ad altri 3, nei giardini pubblici del Comune di Posta, zona che si sviluppa in seno alla Via salaria, dove è stato creato un piccolo nucleo commerciale che ospiterà 4 dei 5 negozi chiusi.

Il progetto dell’area è stato condotto dall’Ufficio Tecnico del Comune di Posta con il supporto della Regione Lazio con l’Ufficio Ricostruzione; progetto che ha visto un’importante riqualificazione dell’area nell’ottica della ripresa economica e sociale del luogo.

Rispondi