Fondazione Varrone

Ricostituito nella sua interezza il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Varrone

Si è concluso con l’accettazione della carica l’iter per la nomina dei sei componenti del Consiglio di Indirizzo della Fondazione Varrone Cassa di Risparmio di Rieti che sostituiranno i consiglieri entrati a far parte del Consiglio d’Amministrazione nella seduta del 23 giugno.

Si è concluso con l’accettazione della carica l’iter per la nomina dei sei componenti del Consiglio di Indirizzo della Fondazione Varrone Cassa di Risparmio di Rieti che sostituiranno i consiglieri entrati a far parte del Consiglio d’Amministrazione nella seduta del 23 giugno.

I componenti di designazione assembleare sono: Carlo Bock, Antonio Miluzzo, Maria Rita Pitoni, Leonardo Tosti. I Componenti designati dalla Provincia di Rieti sono: Lucia Alberti e Giovanni Lorenzini.

I componenti del Consiglio di Indirizzo, che resteranno in carica per sei anni, sono stati individuati tra persone in possesso dei requisiti di professionalità previsti dallo Statuto, rappresentativi del territorio e degli interessi sociali sottesi all’attività istituzionale della Fondazione con una concreta esperienza operativa nell’ambito della libera professione, in campo imprenditoriale o accademico.

«Il Consiglio di Indirizzo – afferma Antonio D’Onofrio, Presidente della Fondazione – ricostituito nella sua interezza e rappresentatività, grazie a personalità di indubbio valore, è ormai pienamente operativo e, nell’ambito delle linee guida delineate da quest’ultimo, il Consiglio di Amministrazione potrà portare avanti i propri programmi operativi a beneficio del territorio di riferimento».

Il Consiglio di Indirizzo ha tra le sue principali competenze la facoltà di modificare lo Statuto, approvare il bilancio d’esercizio dell’Ente e la relazione sulla gestione, la definizione di programmi pluriennali di attività con riferimento ai bisogni del territorio, l’approvazione del documento programmatico previsionale annuale recante gli obiettivi, gli ambiti progettuali e gli strumenti di intervento della Fondazione, la definizione delle linee generali della gestione patrimoniale e della politica degli investimenti.

Rispondi