In ricordo dei “cari angeli” la messa celebrata all’Alcli Giorgio e Silvia

La pietà cristiana dedica il mese di novembre al ricordo dei defunti. Un mese intero per ricordare e rinsaldare il legame di solidarietà che esiste tra chi è ancora pellegrino sulla terra e chi ci ha preceduti nella vita eterna.

Con questo spirito, nel tardo pomeriggio di sabato 11, è stata celebrata nel tardo pomeriggio di sabato 11 novembre, presso la casa di accoglienza dell’Alcli Giorgio e Silvia in via del Terminillo, una santa messa in suffragio dei “cari angeli” dell’associazione che non sono più tra noi.

A presiedere la liturgia è stato il direttore della Caritas diocesana, don Fabrizio Borrello, questa volta in veste di assistente spirituale del sodalizio di volontariato.

«Essere insieme a parenti ed amici di persone assistite e incontrate nel proprio cammino – spiegava la presidente Alcli Santina Proietti invitando alla partecipazione – ricorda ai volontari che l’associazione è una grande famiglia in cui le energie sono protese verso l’altro, in una spinta di amore profondo che porta sollievo nelle vite di ognuno».

Foto Daniela Anghel

Rispondi