Sport

“Rialziamoci insieme…con le ruote al vento”: si conclude il progetto

Grande successo per la giornata conclusiva del progetto “Rialziamoci insieme…con le ruote al vento” svoltasi martedì scorso all’Auditorium Varrone di Rieti

Grande successo per la giornata conclusiva del progetto “Rialziamoci insieme…con le ruote al vento” svoltasi martedì scorso all’Auditorium Varrone di Rieti. La manifestazione, presentata da Fulvio Iampieri, è stata aperta con due canzoni cantate dalle ragazze del Liceo Musicale di Rieti.

Dopo il saluto dell’assessore ai servizi sociali Giovanna Palomba, del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Marconi Sacchetti Sassetti, Mirella Galluzzi e del giocatore della Npic, Angelo Gigli è stato il turno del presidente della Npic Rieti, Roberto Scagnoli. Ringraziato il Comune di Rieti, la Fondazione Varrone, il Provveditorato agli Studi e la NPC per il sostegno ricevuto durante tutto l’anno, Scagnoli ha, sottolineato, la grande partecipazione degli studenti.

«Il progetto ha cercato di avvicinare gli studenti alla consapevolezza che esiste un posto per tutti ed ognuno ha delle potenzialità che devono essere scoperte e valorizzate. Sottolineando che l’inclusione è fondamentale, soprattutto, verso i ragazzi più’ deboli. Si è, infine, cercato di sensibilizzare gli studenti alla disabilità con un’ora per diversamente abili e di prevenzione contro gli incidenti moto-automobilistici.

Si è passati, infine, alla premiazione dei lavori fatti dagli studenti. Tra i tantissimi elaborati presentati è stato premiato, come primo classificato, il fumetto Basketball fatto dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Angelo Maria Ricci mentre al secondo posto “L’albero della vita” della sezione Ite dell’Istituto Istruzione Superiore Luigi di Savoia. Le scuole che hanno partecipato al progetto “Rialziamoci insieme…con le ruote al vento” nell’anno in corso sono state: Istituto Comprensivo Marconi Sacchetti Sassetti, Istituto Comprensivo Angelo Maria Ricci, Istituto Comprensivo Malfatti di Contigliano, Istituto Comprensivo Cittaducale, l’Istituto Magistrale Statale Elena Principessa di Napoli e l’Istituto Istruzione Superiore Luigi di Savoia (sezioni Ite, Ita, Ipsscs, Ipsasr).

Rispondi