Restauro conservativo per la Cappella del Presepe di Greccio / Segui i lavori dalla Webcam

«Sta venendo benissimo e sarà completato per la prima domenica di Avvento». Non nasconde l’entusiasmo padre Alfredo, guardiano del santuario francescano di Greccio, per i lavori di restauro che sono in corso di svolgimento nella grotta del presepe.

Un intervento conservativo che riporterà all’aspetto primitivo la cappella e gli affreschi che meno di un anno fa hanno visto in raccoglimento Papa Francesco, nella sua visita a sorpresa mentre era in corso il Meeting dei Giovani.

I lavori non impediscono il normale flusso dei pellegrini, che anzi possono assistere alle operazioni compiute in un area da sempre visibile ma inaccessibile al pubblico. E il tutto può essere seguito giorno e notte anche attraverso una webcam (http://www.skylinewebcams.com/it/webcam/italia/lazio/rieti/presepe-di-greccio.html).

Il restauro dei dipinti murali e degli intonaci della volta e delle pareti della Cappella del Presepe, condotto sotto la tutela della Soprintendenza Archelogia, belle Arti e Paesaggio del MiBact, è stato reso possibile – oltre che dalla sensibilità dei frati – dall’interessamento della Fondaco Venezia e dal sostegno di Conad.

Rispondi