Real Rieti: prima trasferta prime conferme

La vittoria ottenuta settimana scorsa contro la Lazio ha dato morale ad un Real Rieti che domani, ore 18 (Diretta RaiSport), affronterà la prima gara esterna di questo campionato contro l’Acqua e Sapone. Gli amaranto-celesti cercano subito le prime conferme, anche se non sarà facile avere la meglio su una delle squadre più forti di questo campionato.

I pescaresi, dopo aver pareggiato sul difficile campo di Asti, cercano i primi tre punti in campionato, e potranno farlo avendo il vantaggio del fattore campo. I due allenatori arrivano a questa partita in condizioni diverse: Ricci avrà a disposizione tutti gli effettivi, e dovrà scegliere i tre da mandare in tribuna, Sicuramente non sarà semplice, visto come si è comportata la squadra nella prima uscita.

Mister Bellarte invece, dovrà rinunciare almeno fino a Dicembre a Borruto (per lui problemi nel tesseramento), e probabilmente anche a Zanchetta, infortunatosi nella gara di Asti. L’uomo in più dell’ Acqua e Sapone sembra essere però Chaguinha, migliore in campo nella prima uscita stagionale.

Il laterale classe ’88 è dotato di corsa e tecnica, e per il Real sarà una brutta gatta da pelare. I precedenti non sorridono ai padroni di casa, visto che nella passata stagione furono sconfitti sia all’andata che al ritorno. La gara di domani offre tanti spunti, tutti interessanti e da sottolineare, ma a parlare, come sempre, sarà il campo.

Da una parte un Real partito con il piede giusto e che vuole confermarsi, dall’altra una squadra costruita con l’obiettivo di puntare al massimo, e senza nessuna voglia di trovarsi con solamente un punto in classifica dopo due giornate.

Rispondi