Libri

Private, presentazione a Corvaro per il libro in tempo di Covid delle giornaliste reatine

Sabato 1° agosto in piazza San Francesco a Corvaro sarà presentato il libro “Private - Venti giornaliste nel tempo sospeso”, edito da Funambolo Edizioni

Sabato 1° agosto alle ore 17,30 in piazza San Francesco a Corvaro sarà presentato il libro “Private – Venti giornaliste nel tempo sospeso”, edito da Funambolo Edizioni, dal 22 giugno in tutte le librerie e negozi online. Il volume, già in seconda ristampa, è frutto di una collaborazione tra venti giornaliste reatine che hanno raccontato la loro esperienza personale nel periodo della quarantena.

“Private” infatti nasce a seguito di un progetto professionale d’insieme sfumato a causa della pandemia: una cena programmata e mai consumata, si è trasformata in incontri virtuali sui social. Da queste chat è nata l’idea di un racconto di quei giorni, visti dal proprio ‘divano’, in un tempo fatto di riti quotidiani e nuove abitudini che sono diventate un diario intimo, una raccolta di racconti al femminile che descrivono, tra realtà e ironia, le riflessioni sulla quotidianità domestica, le rinunce, lo stress d’appartamento delle rispettive vite e il modo di ingegnarsi per affrontare e superare il confinamento.

L’evento è organizzato in collaborazione tra Comunità Montana Salto-Cicolano, Comune di Borgorose e Museo Archeologico del Cicolano, Enti che hanno accolto con grande entusiasmo l’iniziativa, in quanto i proventi della vendita del libro saranno interamente devoluti al Telefono Rosa, Associazione che da anni è in prima linea nel fornire aiuto alle donne vittime di violenza e nella lotta contro i femminicidi. Il libro è infatti dedicato a tutte le donne che hanno perso la vita tra marzo e aprile 2020 per mano di mariti, compagni e figli violenti durante la convivenza forzata, in una prigione dal destino preannunciato.

L’introduzione del volume è di Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, presidente del Telefono Rosa e la prefazione è stata curata dalla giornalista Barbara Palombelli. L’appuntamento, non potendosi tenere nella sede del MAC a causa delle misure di distanziamento ancora vigenti, si svolgerà nell’adiacente piazza San Francesco e sarà introdotto dal direttore del Museo, Giovanna Alvino.

Dopo i saluti del presidente della provincia di Rieti, Mariano Calisse, del presidente della Comunità Montana Salto-Cicolano, Gaetano Micaloni, e del consigliere del comune di Borgorose,  Maria Carla Maceroni, seguiranno gli interventi delle giornaliste coautrici del libro: Fabiana Battisti, Alessandra Lancia, Alessandra Pasqualotto, Maria Luisa Polidori, Monica Puliti, Catiuscia Rosati, Francesca Sammarco e Sabrina Vecchi.

Le letture di alcuni stralci dei racconti saranno accompagnate dal piano e dalla voce di Dajana Barbonetti, mentre la conclusione dell’evento vedrà la partecipazione dei Phoinikes Sax Quartet, giovani maestri reatini che stanno riscuotendo molto successo nel territorio della Provincia.

Rispondi